Create an account Home  ·  Serial  ·  Recensioni  ·  Forum  

Main

. Home
. Ricerca
. Recensioni
. Serial
. Archivio Articoli
. Links

Interfaccia

· Faq
· Feedback
· Lista Connessi
· Consigliaci

Categorie Articoli

· Tutte le Categorie
· 21° Secolo
· Concerti
· Cristalli
· Dvd & Vhs
· Editoriali
· Eventi
· Fanzine Italiane
· Inchiostro
· Interviste
· Labels
· Letture
· March(e)ingegno
· Metropolis
· Monografie
· Note a margine
· Perle Ai Porci
· Teenage Kicks
· Transasia
· Visioni

Informazioni Ed Invio Materiale

Potete inviare:
promo, riviste, demo, fanzine, nastri, scritti, ecc. al seguente indirizzo:

Kathodik
Via Giuliozzi, 15
Postal Code 62100
Macerata
Italy

·Mail


Francisco López & Lawrence English 'HB'

(Baskaru Karu/Dense/Microsuoni 2009)

Dopo For Varying Degrees of Winter torna l'australiano English accompagnato dal nuovo amico López. I due concretisti, sperimentatori, critici e produttori si ritrovano per una meditazione speculare sui suoni ambientali. Il gioco è presto detto: ogni autore manda all'altro un pezzo su cui lavorare editare pensare. Il risultato viene pubblicato in quattro tracce della durata di poco meno di un'ora.
Al confine con la musica concreta e l'ambient glitch le idee si traducono in rumore bianco à la Merzbow (Pattern Review By Motion, Untitled #204) intervallato da field recordings di canti di uccelli o in microloop che ricordano vagamente il Concréte PH xenakisiano (Wire Fence Upon Opening). Anche se a tratti la proposta risulta interessante, slegata dall'approccio live o di installazione sonora perde il mordente e l'ascolto da camera si rivela proibitivo. Un documento sonoro che contiene spunti interessanti ma che non esalta. Solo per gli amanti del genere noise field.

Aggiunto: September 3rd 2009
Recensore: Marco Braggion
Voto:
Link Correlati: Baskaru Records Home Page
Hits: 611
Lingua: italian

  

[ Torna Indice Recensioni ]
 
Privacy Policy

Web site powered by PHP-Nuke
All logos and trademarks in this site are property of their respective owner. The comments are property of their posters, all the rest