Create an account Home  ·  Serial  ·  Recensioni  ·  Forum  

Main

. Home
. Ricerca
. Recensioni
. Serial
. Archivio Articoli
. Links

Interfaccia

· Faq
· Feedback
· Lista Connessi
· Consigliaci

Categorie Articoli

· Tutte le Categorie
· 21° Secolo
· Concerti
· Cristalli
· Dvd & Vhs
· Editoriali
· Eventi
· Fanzine Italiane
· Inchiostro
· Interviste
· Labels
· Letture
· March(e)ingegno
· Metropolis
· Monografie
· Note a margine
· Perle Ai Porci
· Teenage Kicks
· Transasia
· Visioni

Informazioni Ed Invio Materiale

Potete inviare:
promo, riviste, demo, fanzine, nastri, scritti, ecc. al seguente indirizzo:

Kathodik
Via Giuliozzi, 15
Postal Code 62100
Macerata
Italy

·Mail


Vonneumann 'Il Dè Metallo'

(Ebria Records/Ammiratore Omonimo 2009)

Da “L'invariante”, son trascorsi nove anni e “Il Dè Metallo” è il numero cinque della catena (più granaglie varie sparse in giro).
Gli anni passan e non son pochi, ma Vonneumann son dei grandi paraculi, poiché han capito bene come prendere per il naso il concetto tempo.
Ora, avvolto in una copertina floreale, bellissima e metaforicamente carnale, le sette tracce attuali son elastico teso immediatamente rilasciato, all'infinito e sempre sul nostro naso.
Vonneumann, d'altronde, hanno nome (le quattro enne, croce e delizia del recensore disattento, quanto di quello attento...), che spesso e volentieri perde pezzi da tutte le parti, riconfigurandosi ogni volta quasi come nuova band.
E nei vuoti che contrastano i pieni (ariosi, lirici e struggenti...) alberga l'incanto della loro arte.
Imparano e dimenticano, ad una velocità elevatissima, e nel mezzo del processo accade questo, le frasi armoniche fluttuano, le ritmiche s'interrompono per lasciar spazio ad una riflessione, s'invita un amico (il buon Alessandro Calbucci) e poi si va al pub.
Ed ecco che le formule generiche di presentazione di noi scribacchini collassano su se stesse.
Pensi di averli acchiappati per la coda, ed invece, con imbarazzo, ti accorgi che proprio di coda non si tratta quello che stringi fra le mani, allora arrossisci, chiedi scusa, e t'impegni ad ascoltarlo attentamente.
Ma l'approccio può rivelarsi non corretto.
Poiché, Vonneumann, funziona bene, sia al chiuso, sia all'aperto (con particolare predilezione per le giornate assolate e ventose).
Funziona ad alto e basso volume, distesi od in piedi e dal vivo spaccano (non perdeteli se vi capita occasione...).
Che poi il termine impro venga appiccicato a tutto ciò, è faccenda di poco conto.
In quanto Vonneumann se interrogati rispondono a modo e chiaramente, ma, con gli strumenti in mano son maestri nell'arte del depistaggio.
Lo chiamiamo impro rock per comodità.
Che poi s'intravedano al suo interno filamenti folk, bagliori blues, contrappunti rimuginanti, fra quartetto da camera svaccato e spunti lisergici antichi e preziosi negli intarsi di corde è tutto giusto e tutto vero.
Omniittico apre e Methagno Sahgno chiude, e se imposti il lettore in modalità infinite repeat, ti accorgerai che il cerchio è perfettamente armonico.
Si, i Vonneumann possiedono testo e sottotesto e fanno impro/art/free/rock metaforico.
E di nuovo ci si ritrova con un pugno di mosche in mano a dire: penso, credo...
Ma sempre fuori asse siamo.
La loro realtà, è più bella di quel che riesco a descrivere (ed anche più stimolante).
E mi piace pensare che esista un fil rouge ad unire queste note (idealmente) a quelle degli Squirrel Bait, Slint, Bastro, ciuffi Velvet (quelli veri, facciamo a capirci...), gli zig e gli zag di John Cipollina, Gary Duncan, Tom Verlaine e Richard Lloyd, gli Henry Cow (sentiti ma non rifatti...) Dean Roberts ed Ekkhard Ellers.
Melodie istantanee che si sciolgono al tepore dell'altra metà del letto immersa nella penombra.
Ringrazi infinitamente quell'avvallamento amoroso e Bof, Fr, Dj e T.
Nei silenzi/presagio la ricerca di una forma canzone che resta francamente inesplicabile.
Ed io mi ci son perso ringraziando ossequiosamente.

Aggiunto: May 17th 2009
Recensore: Marco Carcasi
Voto:
Link Correlati: Ebria Records Home Page
Hits: 921
Lingua: italian

  

[ Torna Indice Recensioni ]
 
Privacy Policy

Web site powered by PHP-Nuke
All logos and trademarks in this site are property of their respective owner. The comments are property of their posters, all the rest