Create an account Home  ·  Serial  ·  Recensioni  ·  Forum  

Main

. Home
. Ricerca
. Recensioni
. Serial
. Archivio Articoli
. Links

Interfaccia

· Faq
· Feedback
· Lista Connessi
· Consigliaci

Categorie Articoli

· Tutte le Categorie
· 21° Secolo
· Concerti
· Cristalli
· Dvd & Vhs
· Editoriali
· Eventi
· Fanzine Italiane
· Inchiostro
· Interviste
· Labels
· Letture
· March(e)ingegno
· Metropolis
· Monografie
· Note a margine
· Perle Ai Porci
· Teenage Kicks
· Transasia
· Visioni

Informazioni Ed Invio Materiale

Potete inviare:
promo, riviste, demo, fanzine, nastri, scritti, ecc. al seguente indirizzo:

Kathodik
Via Giuliozzi, 15
Postal Code 62100
Macerata
Italy

·Mail


AA.VV. 'Pointless Night Out'

(Without Fear Recordings 2002)


Dalla lontana cittadina di Lakewood nello stato dell'Ohio, l'artigianale Without Fear Recordings organizza a partire dal 1994 una serie di concerti ai quali prendono parte diverse formazioni della scena avant-jazz e pseudo- colta della zona. Non contenti decidono inoltre di selezionare minuziosamente le proposte pił interessanti e creare una discreta e variegata compilation, che viene giustamente battezzata con il nome di: Lives: a pointless night out. Partendo dagli stralunati e fortemente nichilisti The Umbilical Trio con Mojo's Riythm e Running, i quali sfornano una miscela di jazz dalle tinte fortemente aspre con leggeri rimandi alla tradizione folclorica nella prima, oppure cedendo in arie violentemente progressive nella seconda. Lontani ghetti ebraici compaiono all'improvviso con Az Du Furst Avec firmata Billy Timpton Memorial Quartet, mentre in Air Drone sembrano diventare cloni dei vecchi Morphine. Sonoritą decisamente pił radicali ed ostiche vengono fuori all'istante grazie ai Siamese Twins di cui principalmente fanno parte il sassofonista Scoot Davis e il visionario percussionita Chris Strollo.
Le loro due composizioni: Improvvisation Excerpt 1 e improvvisation Excerpt 2 coniugano sottilmente sonoritą acustiche con sfondi di elettronica. Kulintang, tuba, waterphone ed altri strumenti aiutano a far fiorire paesaggi orientali ed astratti sia in Obligatory Abstract Piece che in Yet Another Abstact Piece del collettivo Pointless Orchestra. In conclusione se non riuscite a trovare neanche una misera copia all'interno del nostro bel paese vi consiglio vivamente di scrivere alla diretta interessata. Ne va del vostro equilibrio emotivo.

Aggiunto: April 25th 2002
Recensore: Sergio Eletto
Voto:
Link Correlati: Without Fear Recordings
Hits: 1242
Lingua: italian

  

[ Torna Indice Recensioni ]
 
Privacy Policy

Web site powered by PHP-Nuke
All logos and trademarks in this site are property of their respective owner. The comments are property of their posters, all the rest