Create an account Home  ·  Serial  ·  Recensioni  ·  Forum  

Main

. Home
. Ricerca
. Recensioni
. Serial
. Archivio Articoli
. Links

Interfaccia

· Faq
· Feedback
· Lista Connessi
· Consigliaci

Categorie Articoli

· Tutte le Categorie
· 21° Secolo
· Concerti
· Cristalli
· Dvd & Vhs
· Editoriali
· Eventi
· Fanzine Italiane
· Inchiostro
· Interviste
· Labels
· Letture
· March(e)ingegno
· Metropolis
· Monografie
· Note a margine
· Perle Ai Porci
· Teenage Kicks
· Transasia
· Visioni

Informazioni Ed Invio Materiale

Potete inviare:
promo, riviste, demo, fanzine, nastri, scritti, ecc. al seguente indirizzo:

Kathodik
Via Giuliozzi, 15
Postal Code 62100
Macerata
Italy

·Mail


Hair Police ‘Certainty Of Swarms’

(No Fun Productions 2008)

Musicalmente parlando, il Natale è una festività che vede gli scaffali dei negozi di dischi (e, ahinoi, le classifiche dei CD più venduti), strapieni di compilation di (presunti) artisti ormai bolliti che ricantano smielate canzoncine natalizie, o (il che è forse peggio) di best-of infarciti di ancora più stucchevoli canzoni d’amore.
In tutto questo mare di melassa si rischia di annegare. Ben venga allora un disco feroce e brutale come questo degli Hair Police. Formatosi a Lexington (Kentucky) nel gennaio del 2001 per volontà di Matt Minter e Ross Compton (entrambi poi usciti dalla band), il trio attualmente composto da Mike Connelly (chitarra, voce, tapes e noise), Robert Beatty (elettronica) e Trevor Tremaine (batteria, voce e tapes), ha il suo tratto distintivo nella capacità di costruire terrificati e rumorosissimi wall-of-sound, in cui chitarre ultradistorte, elettronica e nastri manipolati si mescolano senza soluzione di continuità.
Le sei tracce di questo “Certainty Of Swarms”, quinto disco della band, sono un condensato di umori demoniaci e furia ultranoise. Strict, Intrinsic To The Execution, Paralysis Of Simulacrum, Mangled Earth, On A Hinge e Freezing Alone sono altrettanti deliri post-atomici, partiture all’insegna di una violenza che raramente si è ascoltati. E’ evidente la lezione dei Throbbing Gristle e dei primi Black Dice: ma ciò non toglie che il lavoro in esame sia di ottima fattura. Consigliato a tutti quelli che sono stufi del buonismo natalizio.

Aggiunto: December 10th 2008
Recensore: Marco Loprete
Voto:
Link Correlati: Hair Police Home Page
Hits: 717
Lingua: italian

  

[ Torna Indice Recensioni ]
 
Privacy Policy

Web site powered by PHP-Nuke
All logos and trademarks in this site are property of their respective owner. The comments are property of their posters, all the rest