Create an account Home  ·  Serial  ·  Recensioni  ·  Forum  

Main

. Home
. Ricerca
. Recensioni
. Serial
. Archivio Articoli
. Links

Interfaccia

· Faq
· Feedback
· Lista Connessi
· Consigliaci

Categorie Articoli

· Tutte le Categorie
· 21° Secolo
· Concerti
· Cristalli
· Dvd & Vhs
· Editoriali
· Eventi
· Fanzine Italiane
· Inchiostro
· Interviste
· Labels
· Letture
· March(e)ingegno
· Metropolis
· Monografie
· Note a margine
· Perle Ai Porci
· Teenage Kicks
· Transasia
· Visioni

Informazioni Ed Invio Materiale

Potete inviare:
promo, riviste, demo, fanzine, nastri, scritti, ecc. al seguente indirizzo:

Kathodik
Via Giuliozzi, 15
Postal Code 62100
Macerata
Italy

·Mail


Effetti collaterali ‘Crederai che non sei schiavo?’

(Generazione Zero/I dischi del Minollo/multietnica.org/2008)

Primo full leight per questo trio lucano, autore anche della fanzine punk “Tutti morimmo a stento”, dopo un alcuni Ep e alcune partecipazioni a compilation. Gli EC si esprimono con un ottimo grunge di chiaro stampo nirvaniano, che ci riportano indietro di oltre quindici anni a quando il genere nato a Seattle imperversava soprattutto nei nostri cuori. Tuttavia, i tre lucani non si sono fossilizzati sul grunge, dato che spaziano anche nei territori del punk italiano (Cccp) e del noise-grunge, sempre italiano ( Santo Niente). Del gruppo di Ferretti e Zamboni troviamo i riferimenti al rifiuto per la mercificazione di Teatro quotidiano, mentre del gruppo di Umberto Palazzo si riscontra in generale l’approccio noise e l’italianità del grunge stesso, gli Ec ne sono tanto devoti, da citare esplicitamente un brano del Santo Niente, Malestrom ne La roba , brano che è stato ispirato anche dall’omonimo racconto di Giovanni Verga. In tutto il cd in ogni caso i temi portanti sono quelli propri della rabbia post adolescenziale, della frustrazione e della difficoltà di instaurare relazioni sane e serene. Questa rabbia quindi si esprime su due versanti, quello dell’insoddisfazione personale e quello della rabbia verso questo sistema o addirittura verso i moralismi dei padri cosiddetti di sinistra (Smerda la tua rivoluzione). Dopo aver ascoltato tanti inutili tentativi italiani di riproporre il grunge, questo, insieme a quello dei Leroy, è quello meglio riuscito. Gli Ec sono anche autori di un’interessante ed omonima fanzine.

Aggiunto: October 29th 2008
Recensore: Vittorio Lannutti
Voto:
Link Correlati: Effetti Collaterali Home Page
Hits: 664
Lingua: italian

  

[ Torna Indice Recensioni ]
 
Privacy Policy

Web site powered by PHP-Nuke
All logos and trademarks in this site are property of their respective owner. The comments are property of their posters, all the rest