Create an account Home  ·  Serial  ·  Recensioni  ·  Forum  

Main

. Home
. Ricerca
. Recensioni
. Serial
. Archivio Articoli
. Links

Interfaccia

· Faq
· Feedback
· Lista Connessi
· Consigliaci

Categorie Articoli

· Tutte le Categorie
· 21° Secolo
· Concerti
· Cristalli
· Dvd & Vhs
· Editoriali
· Eventi
· Fanzine Italiane
· Inchiostro
· Interviste
· Labels
· Letture
· March(e)ingegno
· Metropolis
· Monografie
· Note a margine
· Perle Ai Porci
· Teenage Kicks
· Transasia
· Visioni

Informazioni Ed Invio Materiale

Potete inviare:
promo, riviste, demo, fanzine, nastri, scritti, ecc. al seguente indirizzo:

Kathodik
Via Giuliozzi, 15
Postal Code 62100
Macerata
Italy

·Mail


Madame P 'Il Colombre'

(Setola Di Maiale 2008)

“Il Colombre” è titolo tratto da un racconto breve di Dino Buzzati.
“ll Colombre” è memoria, il ricordo del Lab 12 (2003/2007), casa e palco aperto per musicisti da ogni parte del mondo.
“Il Colombre” è dedica amorevole, per l'amico di diciotto anni spesi insieme Scoobie-Doo.
“Il Colombre” è il dodicesimo lavoro di Madame P, e raramente, l'abbiamo vista perdersi ed aggirarsi fra nebbie violacee come in quest'occasione.
Una lunga improvvisazione registrata nella camera arancione del Lab 12 prima della chiusura.
Sarà stato il contributo in fase di trattamento ed editaggio da parte di Andrea Marutti (mister Afe rec.), ma, il blues alieno di Madame P non è mai risultato cosi cupo e disossato.
Ombre che si allungano, la voce che si sfalda sotto il battito della pietra, ellissi e cadute repentine, quasi narcolessia codeiniana.
Voce, effetti e tastiere, tutto in tempo reale come al solito.
Ma stavolta si sfonda una porta, il suono si disancora dagli ormeggi; in fluttuazione libera.
Noi, più in basso, cotti dal sole, stiamo a guardarla attoniti volteggiare.
E non ci sono stelle a rischiarar il cammino.
Blues forse, quasi certo, ma nel senso di osso, di anima, di ciò che resta.
Essenziale e stupefacente.
Si accartoccia fra spettrali andature ambient, si ravviva un'istante sotto l'influsso di battiti catatonici minimali.
Ma è un ricordo, come tale dura poco, ne resta il sapore sulla punta della lingua, lo stato di sbandamento improvviso che ci coglie lungo la strada, quando ci si blocca all'improvviso e non se ne intuisce razionalmente il motivo, odori e sapori che riaffiorano.
I protagonisti di un tempo, di quell'istantanea fugace, colta in mezzo al traffico; svaniti.
Punto di fusione a caldo fra avanguardia e tradizione; giochino sfizioso e duro lavoro di ricerca.
“Il Colombre”, credo (spero), esporrà Madame P ad un pubblico più vasto.
Per il momento questo (probabilmente) è il punto più alto (sin qui...) raggiunto.
Qualcosa con cui confrontarsi.
Uno stato d'animo.
Un atto d'amore.

Aggiunto: August 8th 2008
Recensore: Marco Carcasi
Voto:
Link Correlati: Setola Di Maiale Home Page
Hits: 715
Lingua: italian

  

[ Torna Indice Recensioni ]
 
Privacy Policy

Web site powered by PHP-Nuke
All logos and trademarks in this site are property of their respective owner. The comments are property of their posters, all the rest