Create an account Home  ·  Serial  ·  Recensioni  ·  Forum  

Main

. Home
. Ricerca
. Recensioni
. Serial
. Archivio Articoli
. Links

Interfaccia

· Faq
· Feedback
· Lista Connessi
· Consigliaci

Categorie Articoli

· Tutte le Categorie
· 21° Secolo
· Concerti
· Cristalli
· Dvd & Vhs
· Editoriali
· Eventi
· Fanzine Italiane
· Inchiostro
· Interviste
· Labels
· Letture
· March(e)ingegno
· Metropolis
· Monografie
· Note a margine
· Perle Ai Porci
· Teenage Kicks
· Transasia
· Visioni

Informazioni Ed Invio Materiale

Potete inviare:
promo, riviste, demo, fanzine, nastri, scritti, ecc. al seguente indirizzo:

Kathodik
Via Giuliozzi, 15
Postal Code 62100
Macerata
Italy

·Mail


Mattia Coletti ‘Zeno Submarine’

(TownTone/Wallace 2007)

TownTone e Wallace fanno ordine in casa Coletti.
Ne vien fuori quello che (senza sbagliare più di tanto), potrebbe, esser l'albo migliore edito dal buon Mattia sin qui.
Lavoro consigliato, biglietto da visita, messaggio in bottiglia; qualcosa di caldo dopo il freddo fuori (#12).
Perlustra la frontiera Mattia, non si ferma mai, progetti, tanti/tanti; di rimaner insabbiato pare proprio non averne voglia.
Polvere, Christa Pfangen, Collettivo A6, End Of Summer, From Hands, 61 Winter's Hat, Sedia, queste alcune delle sigle che; lo vedono e lo hanno visto coinvolto.
Il solo, bellissimo, “Zeno”; l'ideale principio.
“Zeno Submarine” nasce proprio da li, su quell'albero carnoso vengono innestati altri frutti, due brani di Polvere, un 61 Winter's Hat, materiali dispersi; un sorprendente senso di continuità fra i suoni.
La cifra esatta di un percorso stilistico.
Grubbs sulla destra, Fahey alla sinistra, tanto di suo, sopra, sotto; nel mezzo.
Tradizione e superamento (l'incantevole American Standard Deviation in compagnia di Alessandro “Asso” Stefana), ricerca e capacità comunicativa, altro da chiedere?
Chiaro che si!
Perché nei fondi del caffè del Coletti intravedo/iamo il futuro in arrivo.
Il suo, è un dialogo fitto, al limite del soffio torrido, di quel sole che ti cuoce la pelle, intriso di storie popolari, racconti perduti; scritti e sparpagliati sulla sabbia.
Irrequietezza storica, l'America rurale, la sua disgregazione, l'ora; il poi.
Nell'animo; fottutamente Rock n Roll.
Come far due chiacchiere mattutine al bar con Sam Shepard.
Si parla di aquile; sogni e tagliole.

Aggiunto: January 29th 2008
Recensore: Marco Carcasi
Voto:
Link Correlati: Wallacerecords
Hits: 678
Lingua: italian

  

[ Torna Indice Recensioni ]
 
Privacy Policy

Web site powered by PHP-Nuke
All logos and trademarks in this site are property of their respective owner. The comments are property of their posters, all the rest