Create an account Home  ·  Serial  ·  Recensioni  ·  Forum  

Main

. Home
. Ricerca
. Recensioni
. Serial
. Archivio Articoli
. Links

Interfaccia

· Faq
· Feedback
· Lista Connessi
· Consigliaci

Categorie Articoli

· Tutte le Categorie
· 21° Secolo
· Concerti
· Cristalli
· Dvd & Vhs
· Editoriali
· Eventi
· Fanzine Italiane
· Inchiostro
· Interviste
· Labels
· Letture
· March(e)ingegno
· Metropolis
· Monografie
· Note a margine
· Perle Ai Porci
· Teenage Kicks
· Transasia
· Visioni

Informazioni Ed Invio Materiale

Potete inviare:
promo, riviste, demo, fanzine, nastri, scritti, ecc. al seguente indirizzo:

Kathodik
Via Giuliozzi, 15
Postal Code 62100
Macerata
Italy

·Mail


Dragons 'Here Are The Roses'

(Ohm Recordings 2007)

Per descrivere la musica dei Dragons si può cominciare col fare due nomi: Joy Division e Depeche Mode. Sono infatti questi due i principali riferimenti musicali del duo inglese, composto da Anthony Tombling Jnr. e David Francolini. Le dieci tracce di questo debut album si configurano dunque come una miscela di dark-wave e romanticismo sintetico. Contrariamente a molti altri gruppi in circolazione oggigiorno, però, i Dragons non hanno solo i suoni giusti, ma anche le canzoni: il risultato è un disco riuscitissimo, che trasuda sincerità e talento da tutti i pori.
La fusione di rock ed elettronica proposta dal gruppo è particolarmente efficace in brani come Obedience, Condition, Treasure, Epiphany, Where Is The Love e Lonely Tonight, oscure, malinconiche e depresse come nella migliore tradizione del dark rock, ma corredate da batterie elettroniche e tastiere degne del sinth-pop anni ’80.
Assieme a Interpol (oggi un po’ in affanno, a dire il vero) ed Editors, i Dragons rappresentano tutt'ora il lato meno derivativo e plastificato (e dunque più avvincente) del new wave revival.

Aggiunto: September 10th 2007
Recensore: Marco Loprete
Voto:
Link Correlati: Dragons MySpace Page
Hits: 686
Lingua: italian

  

[ Torna Indice Recensioni ]
 
Privacy Policy

Web site powered by PHP-Nuke
All logos and trademarks in this site are property of their respective owner. The comments are property of their posters, all the rest