Create an account Home  ·  Serial  ·  Recensioni  ·  Forum  

Main

. Home
. Ricerca
. Recensioni
. Serial
. Archivio Articoli
. Links

Interfaccia

· Faq
· Feedback
· Lista Connessi
· Consigliaci

Categorie Articoli

· Tutte le Categorie
· 21° Secolo
· Concerti
· Cristalli
· Dvd & Vhs
· Editoriali
· Eventi
· Fanzine Italiane
· Inchiostro
· Interviste
· Labels
· Letture
· March(e)ingegno
· Metropolis
· Monografie
· Note a margine
· Perle Ai Porci
· Teenage Kicks
· Transasia
· Visioni

Informazioni Ed Invio Materiale

Potete inviare:
promo, riviste, demo, fanzine, nastri, scritti, ecc. al seguente indirizzo:

Kathodik
Via Giuliozzi, 15
Postal Code 62100
Macerata
Italy

·Mail


Calvin Johnson & The Sons of The Soil ‘St’

(KLP/Promorama/Goodfellas 2007)

Se l’omonima raccolta dei Calvin Johnson & The Sons of The Soil fosse tutta allo stesso, rovinoso livello delle iniziali Lies Goodbye e Booty Run (ovvero uno zombie Tom Waits/Lou Reed allo stato brado che barcolla sulle basi fornitegli dai Velvet Underground post John Cale e post Maureen Tucker di “Live at Max’s Kansas City”: il massimo dello sbando!) ci sarebbe da gridare al capolavoro.
Con i brani successivi, però, Johnson si perde malamente in meandri ben poco “weird” (la pseudo-ballata Can We Kiss, specialmente: e si che la “stranezza” sarebbe la sua carta vincente), sostenuto in modo relativo dai Sons of The Soil (Kyle Field al basso, Jason Anderson e Adam Forkner che si spartiscono chitarra elettrica e batteria), non molto inventivi strumentisti. Peccato!

Aggiunto: April 14th 2007
Recensore: Marco Fiori
Voto:
Link Correlati: Goodfellas
Hits: 742
Lingua: italian

  

[ Torna Indice Recensioni ]
 
Privacy Policy

Web site powered by PHP-Nuke
All logos and trademarks in this site are property of their respective owner. The comments are property of their posters, all the rest