Create an account Home  ·  Serial  ·  Recensioni  ·  Forum  

Main

. Home
. Ricerca
. Recensioni
. Serial
. Archivio Articoli
. Links

Interfaccia

· Faq
· Feedback
· Lista Connessi
· Consigliaci

Categorie Articoli

· Tutte le Categorie
· 21° Secolo
· Concerti
· Cristalli
· Dvd & Vhs
· Editoriali
· Eventi
· Fanzine Italiane
· Inchiostro
· Interviste
· Labels
· Letture
· March(e)ingegno
· Metropolis
· Monografie
· Note a margine
· Perle Ai Porci
· Teenage Kicks
· Transasia
· Visioni

Informazioni Ed Invio Materiale

Potete inviare:
promo, riviste, demo, fanzine, nastri, scritti, ecc. al seguente indirizzo:

Kathodik
Via Giuliozzi, 15
Postal Code 62100
Macerata
Italy

·Mail


Chokehold 'The Killing Has Begun'

(Coprorecords/Casket Music 2006)

I CHOKEHOLD sono la classica band che fa della cattiveria e del metal più spinto il proprio credo. Il gruppo è composto da 5 membri, 2 chitarre, voce, basso, batteria, per un mix davvero martellante, con una batteria che rasenta l'idea di un campionamento per come è precisa e incalzante, con le chitarre che si intrecciano tra ritmiche e riff, e basso che si impegna a riempire il tutto. Le canzone sono molto arrembanti, ma sono a tratti ripetitive, personalmente non apprezzo molto il cantato che è troppo grattante e manca di musicalità. In realtà mi sono fermato in particolare ad ascoltare la traccia 11(Fallen), ed è qui che ho sentito finalmente una vena creativa davvero interessante, poichè nelle precedenti canzoni non si avvertiva una grande capacità creativa, essendo tutte molto simili e destinate a spaccare tutto, ma senza particolare ricercatezza sonora. In Fallen invece riesco finalmente ad ascoltare una ricerca sonora accoppiata a una voglia di far metal che ben si mescolano realizzando un pezzo interessante. In ogni caso la registrazione dell'album è buona, ma manca di un qualcosa a livello di missaggio e di scelta degli effetti di ambiente che non mi convince del tutto. In sintesi un buon prodotto, ma che non consiglierei di comprare, se non per la traccia 11 sopra menzionata che è davvero bella. Le altre canzoni possono piacere ai fan del metal, ma non molto a chi non fa di questo genere una ragione di vita.

Aggiunto: January 17th 2007
Recensore: Matteo Madafferi
Voto:
Link Correlati: CHOKEHOLD SITE
Hits: 802
Lingua: italian

  

[ Torna Indice Recensioni ]
 
Privacy Policy

Web site powered by PHP-Nuke
All logos and trademarks in this site are property of their respective owner. The comments are property of their posters, all the rest