Create an account Home  ·  Serial  ·  Recensioni  ·  Forum  

Main

. Home
. Ricerca
. Recensioni
. Serial
. Archivio Articoli
. Links

Interfaccia

· Faq
· Feedback
· Lista Connessi
· Consigliaci

Categorie Articoli

· Tutte le Categorie
· 21° Secolo
· Concerti
· Cristalli
· Dvd & Vhs
· Editoriali
· Eventi
· Fanzine Italiane
· Inchiostro
· Interviste
· Labels
· Letture
· March(e)ingegno
· Metropolis
· Monografie
· Note a margine
· Perle Ai Porci
· Teenage Kicks
· Transasia
· Visioni

Informazioni Ed Invio Materiale

Potete inviare:
promo, riviste, demo, fanzine, nastri, scritti, ecc. al seguente indirizzo:

Kathodik
Via Giuliozzi, 15
Postal Code 62100
Macerata
Italy

·Mail


David Kristian 'The Marianna Trench'

(Oral/Wide 2005)

Se gli universi emozionali sono per gran parte territori dell’incomunicabilità, il canadese David Kristian riesce a tradurne in suono i lati più reconditi. Visual e sound designer oramai sulla breccia da una ventina d’anni, Kristian e tra i pochi a poter vantare un background di influenze che abbraccia, attraverso una dozzina di album e una serie sterminata di split e 12”, pressoché tutte le sfaccettature della musica elettronica. Un’apertura di vedute che gli permette ora d’inoltrarsi nei domini del silenzio e della sperimentazione pura. 'The Marianna Trench' è un album non a caso concepito nell’inverno del 2003 durante l’arco temporale di due distinte tormente di neve, ne risultano 7 soundscapes per quasi 70 minuti di pura ambient dalle tinte scure ma ricca di suggestione e di mistero. Una musica intimista, avvolgente, che intrappola l’attenzione, fatta di tappeti di rumore bianco e di melodie traslucide che si stratificano, oscillano e si susseguono come un continuum in un clima di costante tensione. Un disco per menti aperte e per vampiri del suono.

Aggiunto: September 20th 2005
Recensore: Vittorio Marozzi
Voto:
Link Correlati: Oral
Hits: 899
Lingua: italian

  

[ Torna Indice Recensioni ]
 
Privacy Policy

Web site powered by PHP-Nuke
All logos and trademarks in this site are property of their respective owner. The comments are property of their posters, all the rest