Create an account Home  ·  Serial  ·  Recensioni  ·  Forum  

Main

. Home
. Ricerca
. Recensioni
. Serial
. Archivio Articoli
. Links

Interfaccia

· Faq
· Feedback
· Lista Connessi
· Consigliaci

Categorie Articoli

· Tutte le Categorie
· 21° Secolo
· Concerti
· Cristalli
· Dvd & Vhs
· Editoriali
· Eventi
· Fanzine Italiane
· Inchiostro
· Interviste
· Labels
· Letture
· March(e)ingegno
· Metropolis
· Monografie
· Note a margine
· Perle Ai Porci
· Teenage Kicks
· Transasia
· Visioni

Informazioni Ed Invio Materiale

Potete inviare:
promo, riviste, demo, fanzine, nastri, scritti, ecc. al seguente indirizzo:

Kathodik
Via Giuliozzi, 15
Postal Code 62100
Macerata
Italy

·Mail


Marco Bucci ‘Contrappunti’

(Snowdonia/Audioglobe 2005)

Marco Bucci pare essere uno di quegli splendidi “isolati” – l’altro che mi viene in mente è Fausto Balbo – che la Snowdonia scova ogni tanto in giro per l’Italia: incide da diverso tempo con la sigla Progetto M.B., ora per l’etichetta siciliana assembla brani editi ed inediti (elaborati dal 1999 al 2004) in questo “Contrappunti”. Non sono vere e proprie canzoni – Bucci presenta qui solo composizioni strumentali – pop; la musica di Progetto M.B. pare avvicinarsi ai momenti più delicati della colonna sonora di una pellicola dell’orrore anni Settanta (anche italiana). Infatti qui mancano le tirate rimbombanti tipiche di Simonetti & Co: l’atmosfera è più rarefatta, e Attesa inquieta o Allorquando, starebbero meglio accompagnati alle immagini de “La casa dalle finestre che ridono” di Pupi Avati piuttosto che a “Zombi” di George A. Romero (mentre Oberato di sarebbe probabilmente piaciuta a Jesùs Franco). I suoni ideati e realizzati da Bucci mantengono sempre un’attitudine distaccata e straniante, anche quando vorrebbero essere “amichevoli” (come Appena un attimo o Circo mb): la psichedelia tende spesso ad incupirsi (sentire Se non ora quando?) o a indurirsi (la breve Civette).
Che il “mood” del Progetto M.B. sia inquietante lo testimonia anche la copertina del CD (una ragazza in cappuccio e veste bianca che esibisce un coltello poco rassicurante, mentre sembra brancolare in un canneto; l’ideazione grafica è dei sempre efficaci Maisie, le foto sopraccitate sono di Angela Anzalone). D’altronde, anche i “bambini sono cattivi” (Sassaiola) e pure gli extraterrestri non scherzano (Improbabili pulsioni verso il cosmo).

Contattatelo presso: marcobucci@libero.it

Aggiunto: January 21st 2006
Recensore: Marco Fiori
Voto:
Link Correlati: Sito del progetto
Hits: 1319
Lingua: italian

  

[ Torna Indice Recensioni ]
 
Privacy Policy

Web site powered by PHP-Nuke
All logos and trademarks in this site are property of their respective owner. The comments are property of their posters, all the rest