Create an account Home  ·  Serial  ·  Recensioni  ·  Forum  

Main

. Home
. Ricerca
. Recensioni
. Serial
. Archivio Articoli
. Links

Interfaccia

· Faq
· Feedback
· Lista Connessi
· Consigliaci

Categorie Articoli

· Tutte le Categorie
· 21° Secolo
· Concerti
· Cristalli
· Dvd & Vhs
· Editoriali
· Eventi
· Fanzine Italiane
· Inchiostro
· Interviste
· Labels
· Letture
· March(e)ingegno
· Metropolis
· Monografie
· Note a margine
· Perle Ai Porci
· Teenage Kicks
· Transasia
· Visioni

Informazioni Ed Invio Materiale

Potete inviare:
promo, riviste, demo, fanzine, nastri, scritti, ecc. al seguente indirizzo:

Kathodik
Via Giuliozzi, 15
Postal Code 62100
Macerata
Italy

·Mail


J Church 'Society Is A Carnivorous Flower'

(No Idea Records 2004)

Sesto episodio sulla lunga durata per i texani J Church, attivissima punk pop-rock band sulla scena sin dai primi anni '90 e uscita anche dalle nostre parti, qualche anno fa, con un 7" per la Love Boat Records.
Le sette tracce del disco si muovono sulle coordinate dei precedenti album, con testi impegnati di matrice anarchica supportati da un mix di impeto e melodia tipico del punk californiano dello scorso decennio, penso a band come Nofx o Offspring (Overconfident o la lunga invettiva socio-politica della conclusiva title-track, che ricorda The Decline di Fat Mike e soci), ma condito con dosi di indie rock (la voce a volte strascicata alla Dinosaur Jr.), power pop (i Foo Fighters più soft, quelli del terzo album) e lo-fi (Austin's Shitty Limits è quasi un plagio della Stereo dei Pavement...), tutte spezie che lo arricchiscono in contenuti strettamente musicali (niente di sconvolgente, ma almeno ottime linee melodiche, mai banali pur nella loro semplicità) e lo elevano al di sopra della sterminata massa corporate punk che, ahimè, gode ancora di ottima salute.

Aggiunto: June 17th 2005
Recensore: Alessandro Gentili
Voto:
Link Correlati: NO IDEA RECORDS
Hits: 1248
Lingua: italian

  

[ Torna Indice Recensioni ]
 
Privacy Policy

Web site powered by PHP-Nuke
All logos and trademarks in this site are property of their respective owner. The comments are property of their posters, all the rest