Create an account Home  ·  Serial  ·  Recensioni  ·  Forum  

Main

. Home
. Ricerca
. Recensioni
. Serial
. Archivio Articoli
. Links

Interfaccia

· Faq
· Feedback
· Lista Connessi
· Consigliaci

Categorie Articoli

· Tutte le Categorie
· 21° Secolo
· Concerti
· Cristalli
· Dvd & Vhs
· Editoriali
· Eventi
· Fanzine Italiane
· Inchiostro
· Interviste
· Labels
· Letture
· March(e)ingegno
· Metropolis
· Monografie
· Note a margine
· Perle Ai Porci
· Teenage Kicks
· Transasia
· Visioni

Informazioni Ed Invio Materiale

Potete inviare:
promo, riviste, demo, fanzine, nastri, scritti, ecc. al seguente indirizzo:

Kathodik
Via Giuliozzi, 15
Postal Code 62100
Macerata
Italy

·Mail


Apes ‘Baba’s Mountain’

(Birdman/Goodfellas 2005)

Da Washington DC fulmini e saette!
Uscita lunga per i (presunti) fumiganti Apes, maghi e maghetti, funghi e funghetti; riff e riffoni.
Producono Jonathan Krelnick dei Trans Am e Jason Kirker dei Modey Lemon; tutto chiaro no?
Si narrano mirabilie dei loro infuocati live, la leggenda vuole inscenate peccaminose congiunzioni uomo/strumento estremamente conturbanti (forse la tastierista, al limite), si racconta di folle ondeggianti in stato di trance, heavy freak e furori punk (?), frementi attacchi alla Deep Purple (gasp!) a ruota libera; un'incredibile onda di energia animalesca (cosi dicono).
In verità nel chiuso della nostra stanzetta bene ordinata le cose non riescono poi cosi tanto bene, più che ad un party popolato da folletti sembra di essere al cospetto di un'orda bruta di nanerottoli tarchiati e sudaticci in parrucca bionda che minacciosi si avvicinano a noi brandendo forme di cacio stagionato.
Alle saghe allucinatorie da incantatore di serpenti si sostituisce un simpatico accenno vagamente da commedia davvero niente male, sui Sabbath spesso citati quando si parla di loro si allunga l'ombra lunga di Emerson Lake and Palmer; insomma un successone.
Ritmiche quadre, basso distorto, tastiere ed organi svolazzanti, raddoppi vocali; c'è proprio ogni ben di Dio in queste note.
Possono portare al diabete, possono indurre stati ansiosi, se si è sufficientemente ubriachi possono anche divertire.
Il vero dramma si scoprirà soltanto da sobri però.
Paiono una edizione fuori tempo massimo del fenomeno Grebo inglese, dei Gaye Bikers On Acid senza propellente e pure vagamente repulsivi.
Forse con la faccenda dei corsi e ricorsi storici nel rock bisognerebbe andarci cauti.
Ma perchè Ian McKaye non gliele suona secche?

Aggiunto: August 2nd 2005
Recensore: Marco Carcasi
Voto:
Link Correlati: www.birdmanrecords.com
Hits: 825
Lingua: italian

  

[ Torna Indice Recensioni ]
 
Privacy Policy

Web site powered by PHP-Nuke
All logos and trademarks in this site are property of their respective owner. The comments are property of their posters, all the rest