Create an account Home  ·  Serial  ·  Recensioni  ·  Forum  

Main

. Home
. Ricerca
. Recensioni
. Serial
. Archivio Articoli
. Links

Interfaccia

· Faq
· Feedback
· Lista Connessi
· Consigliaci

Categorie Articoli

· Tutte le Categorie
· 21° Secolo
· Concerti
· Cristalli
· Dvd & Vhs
· Editoriali
· Eventi
· Fanzine Italiane
· Inchiostro
· Interviste
· Labels
· Letture
· March(e)ingegno
· Metropolis
· Monografie
· Note a margine
· Perle Ai Porci
· Teenage Kicks
· Transasia
· Visioni

Informazioni Ed Invio Materiale

Potete inviare:
promo, riviste, demo, fanzine, nastri, scritti, ecc. al seguente indirizzo:

Kathodik
Via Giuliozzi, 15
Postal Code 62100
Macerata
Italy

·Mail


Voices In The Wilderness ‘Dissenting Soundscapes And Songs Of G.W.’s America’

(Pax Recordings 2005)

Santa Pax Recordings!
Creativi lunatici, surrealisti ipocondriaci, violenti pacifisti e pacifisti belligeranti, falegnami incazzati e dolci camionisti, avanguardisti da pub e residuati vagamente umanoidi rumoristi, hip hop da circo e improvvisatori da gita scolastica.
Ed ancora, medici fiatisti con calli doloranti, chitarristi senza arti e arti senza strumenti.
Ed ancora di più, cori celestiali sfregiati dal traffico dell'ora di punta, declamatori impazziti in fonderia con museruola.
Ed ancora di più di più, paranoici quartetti da camera e adorabili voci femminili esili e carezzevoli incazzate da mattina a sera.
Pax Recordings avrebbe bisogno di essere sovvenzionata da tutti noi per il suo continuo dar ospitalità a tutta questa straripante umanità berciante.
Pax per farla breve è etichetta fieramente polemica e dissidente ed estremamente fiera di esserlo; resistenza umana vera e propria contro la barbara politica del proprio paese (Usa).
Non esiste nessun presidente buono e questo ultimo meno che mai buono è. Chiaro il concetto manifesto dall'opera in questione?
Mucchio selvaggio di sconvolti eccellenti predatori di stelle ben più alte che si dibattono fra stacchi impro, divagazioni acustiche, ironie rap, tarantole ritmiche senza senso, festaiole esplosioni di fiati e voci; tutto per un unico scopo.
Noi in Italia con stile diverso avevamo avuto un disco agile e bello che si chiamava "Balla E Difendi", questo è l'equivalente moltiplicato per cento ed agitato molto ma molto di più.
America, Fuck Your Freedom, United Satanic Apache Front. Tutto chiaro no?
Compilation che si stacca nettamente dalla mediosità del settore e diventa automaticamente uno dei dischi imprescindibili dell'anno.
Della Pax prima o poi bisognerà parlare a lungo.
I ricavati vengono donati al War Resisters League.
Comprare comprare comprare in questo caso è necessario e meritevole; anche la libera diffusione e la duplicazione sono incoraggiate dall'etichetta stessa.
Santa Pax Recordings!

Aggiunto: September 1st 2005
Recensore: Marco Carcasi
Voto:
Link Correlati: www.paxrecordings.com
Hits: 4815
Lingua: italian

  

[ Torna Indice Recensioni ]
 
Privacy Policy

Web site powered by PHP-Nuke
All logos and trademarks in this site are property of their respective owner. The comments are property of their posters, all the rest