Create an account Home  ·  Serial  ·  Recensioni  ·  Forum  

Main

. Home
. Ricerca
. Recensioni
. Serial
. Archivio Articoli
. Links

Interfaccia

Faq
Feedback
Lista Connessi
Consigliaci

Categorie Articoli

· Tutte le Categorie
· 21 Secolo
· Concerti
· Cristalli
· Dvd & Vhs
· Editoriali
· Eventi
· Fanzine Italiane
· Inchiostro
· Interviste
· Labels
· Letture
· March(e)ingegno
· Metropolis
· Monografie
· Note a margine
· Perle Ai Porci
· Teenage Kicks
· Transasia
· Visioni

Informazioni Ed Invio Materiale

Potete inviare:
promo, riviste, demo, fanzine, nastri, scritti, ecc. al seguente indirizzo:

Kathodik
Via Giuliozzi, 15
Postal Code 62100
Macerata
Italy

Mail


Corleone 'Wei-Wu-Wei'

(Etnagigante 2005)

Corleone e' un progetto primitivo piu' che parallelo, e' negli effetti la "viscerale profondita' musicale" del suo creatore nel momento in cui si concretizza in schemi meno predeterminati del solito. E per la mancanza di questi forse il tutto e' legato da simboli mistici e rituali, in una superstizione probabilmente trovata, anche quella, fra le viscere. Tutto gira attorno al magico numero 7, il quale e' il numero degli intermezzi di 77 secondi che stanno fra un brano e l'altro, a loro volta improvvisazioni (o meglio interpretazioni) di 7 diversi artisti (Loozoo, Wang. Inc, Marco Messina, Populous, a034, Loz vs Y:dk, Lorenzo Brusci/Timet) sullo stesso tema di 7 note. Uno schema rigido (supportato, se non bastasse, da un vero schema disegnato) che ingabbia severamente le reali otto tracce di free jazz contaminato da motivi cinematografici (Nino Rota spavaldamente invariato, per ricordare a chi fosse sfuggito il nome del progetto), da una certa dose di memoria ancestrale, citazioni in numero indefinibile, assoli di tip tap, inserti popolari e ovviamente una tromba in costante improvvisazione apparente , e ansia da protagonismo. Un album che, seppur piacevole, sfocerebbe un po' nella banalita', se non fosse per la lodevole opera dei fulminei intermezzi. Per una volta le collaborazioni sperimentali si apprestano a rendere piu' respirabile il resto (dopotutto il confuciano Wei-Wu-Wei, che significa "agire-non-agire", e' un' espressione che calza particolarmente al ruolo di Roy Paci in questo caso).

Aggiunto: September 26th 2005
Recensore: Ambra Galassi
Voto:
Link Correlati: Etnagigante
Hits: 1351
Lingua: italian

  

[ Torna Indice Recensioni ]
 
Privacy Policy

Web site powered by PHP-Nuke
All logos and trademarks in this site are property of their respective owner. The comments are property of their posters, all the rest