Create an account Home  ·  Serial  ·  Recensioni  ·  Forum  

Main

. Home
. Ricerca
. Recensioni
. Serial
. Archivio Articoli
. Links

Interfaccia

· Faq
· Feedback
· Lista Connessi
· Consigliaci

Categorie Articoli

· Tutte le Categorie
· 21° Secolo
· Concerti
· Cristalli
· Dvd & Vhs
· Editoriali
· Eventi
· Fanzine Italiane
· Inchiostro
· Interviste
· Labels
· Letture
· March(e)ingegno
· Metropolis
· Monografie
· Note a margine
· Perle Ai Porci
· Teenage Kicks
· Transasia
· Visioni

Informazioni Ed Invio Materiale

Potete inviare:
promo, riviste, demo, fanzine, nastri, scritti, ecc. al seguente indirizzo:

Kathodik
Via Giuliozzi, 15
Postal Code 62100
Macerata
Italy

·Mail


Hexes & Ohs 'Goodbye Friend, Welcome Lover'

(Noise Factory 2005)


Già parte dei Vertical Form, con i quali hanno licenziato un album e un mini, gli Hexes and Ohs sono un duo canadese (e, per la cronaca, anche marito e moglie), che, con il proprio album d’esordio “Goodbye Friend, Welcome Lover” (edito dalla pore canadese Noise Factory), va di buon diritto ad inserirsi in quel nutrito filone post-new wave che annovera tra le proprie fila, per fare qualche nome, Notwist e Lali Puna, Weevil, ISAN, Her Space Holiday, Ladytron, M83.
Similmente ai detti loro colleghi (e anche a tutti quelli che potrebbero venire in mente a chi legge ma che sfuggono a chi scrive), i nostri suonano un elettropop gradevolmente melanconico e ballabile, ora in parte chitarroso e molto New Order (Alive until Saturday night, Whadaya know?), ora decisamente più sintetico e non molto lontano dagli Orchestral Manoeuvres in the Dark prima maniera (The horse’s myth) oppure marcatamente soundscape-oriented (The shape is me, Our reflection echoes on, This and other distances).
Nulla di nuovo sotto il sole, naturalmente, ma la meticolosità negli arrangiamenti e l’ottima qualità del suono, nonostante che si tratti di registrazioni casalinghe, rendono “Goodbye Friend, Welcome Lover” un piacevole diversivo, nel quale tradizione e avanguardia si accompagnano amorevolmente.

Aggiunto: June 20th 2005
Recensore: Alessandro Crestani
Voto:
Link Correlati: Noise Factory Records
Hits: 1012
Lingua: italian

  

[ Torna Indice Recensioni ]
 
Privacy Policy

Web site powered by PHP-Nuke
All logos and trademarks in this site are property of their respective owner. The comments are property of their posters, all the rest