Create an account Home  ·  Serial  ·  Recensioni  ·  Forum  

Main

. Home
. Ricerca
. Recensioni
. Serial
. Archivio Articoli
. Links

Interfaccia

· Faq
· Feedback
· Lista Connessi
· Consigliaci

Categorie Articoli

· Tutte le Categorie
· 21° Secolo
· Concerti
· Cristalli
· Dvd & Vhs
· Editoriali
· Eventi
· Fanzine Italiane
· Inchiostro
· Interviste
· Labels
· Letture
· March(e)ingegno
· Metropolis
· Monografie
· Note a margine
· Perle Ai Porci
· Teenage Kicks
· Transasia
· Visioni

Informazioni Ed Invio Materiale

Potete inviare:
promo, riviste, demo, fanzine, nastri, scritti, ecc. al seguente indirizzo:

Kathodik
Via Giuliozzi, 15
Postal Code 62100
Macerata
Italy

·Mail


B-Blast 'Insidioso Ascolto Della Musica'

(Autoprodotto/Kick Agency 2003)

Questo è senza dubbio uno di quegli album che fa grattare la testa. Non nascondo il mio astio verso il crossover e tutto ciò che ci si avvicina, però è innegabile che i B-Blast vogliono proporre qualcosa di nuovo.
O perlomeno ci provano, ma suonano così disperatamente intrappolati in quella sottospecie di 'rock italiano ad imitazione' diviso tra Red Hot Chili Peppers, System of a Down e quel minimo di Subsonica. Ed è un peccato che siano così ingabbiati, musicalmente i cinque non hanno nulla da invidiare a formazioni altrettanto poliedriche. Sì, poliedriche, ché i cinque umbri tentano di infilare un po' di tutto nel loro stile, e spesso con buoni risultati.
Il punto è che le canzoni in gran parte non riescono proprio a convincere, se a volte sembrano mere imitazioni (I'm Complete), altre volte proprio presentano dei testi davvero inascoltabili (Lady Plastica). E doppio peccato, perché se poi uno sente L'abitudine di scrivere, verrebbe da pensare che i B-Blast siano in grado anche di scrivere canzoni oltre che pezzi tecnicamente notevoli, grazie alla batteria molto tecnica e ad un buon basso.
Dunque basterebbe iniziare a scrivere pezzi più decenti e meno commercialmente squadrati, a suggerire al cantante metodi più personali e meno teatrali e, magari, a razionalizzare la grafica dell'album. Perché il resto c'è davvero, anche un'ottima produzione; beh, per adesso concediamogli il beneficio del dubbio.

Aggiunto: May 18th 2005
Recensore: Damiano Gerli
Voto:
Link Correlati: Homepage Band
Hits: 1046
Lingua: italian

  

[ Torna Indice Recensioni ]
 
Privacy Policy

Web site powered by PHP-Nuke
All logos and trademarks in this site are property of their respective owner. The comments are property of their posters, all the rest