Create an account Home  ·  Serial  ·  Recensioni  ·  Forum  

Main

. Home
. Ricerca
. Recensioni
. Serial
. Archivio Articoli
. Links

Interfaccia

· Faq
· Feedback
· Lista Connessi
· Consigliaci

Categorie Articoli

· Tutte le Categorie
· 21° Secolo
· Concerti
· Cristalli
· Dvd & Vhs
· Editoriali
· Eventi
· Fanzine Italiane
· Inchiostro
· Interviste
· Labels
· Letture
· March(e)ingegno
· Metropolis
· Monografie
· Note a margine
· Perle Ai Porci
· Teenage Kicks
· Transasia
· Visioni

Informazioni Ed Invio Materiale

Potete inviare:
promo, riviste, demo, fanzine, nastri, scritti, ecc. al seguente indirizzo:

Kathodik
Via Giuliozzi, 15
Postal Code 62100
Macerata
Italy

·Mail


Jane ' Romeo Is Dead '

L’ultimo, atteso, album dei tedeschi Jane segna il loro passaggio di etichetta: dalla Alveran alla Beniihana . Il risultato e’ sempre lo stesso: una miscela di black, death, grind, hardcore di pregevolissima fattura con malefiche liriche urlatorturate dall’ugola di Markus Hohn.
Si parte con un “beffardo” Welcome che introduceStrike My Demons e immediatamente veniamo trascinati giu’ nell’inferno dei Jane: chitarre come asce, riffs infuocati, un drumming inesorcizzabile. Solo la stupenda voce di Jelena L. Jakopin interviene ( in qualche pezzo ) a redimerci e ad innalzarci verso momentanee melodico-paradisiache estasi in cui poi, duettando con lo screaming di Hohn, si rievoca l’eterno conflitto tra Bene e Male.
Ascoltate i loro cavalli di battaglia Black Embrace e Feel Numb To The Carnage Around: impossibile non ammettere la personalita’, la potenza, la compattezza della band di Duisburg. Una paurosa conferma ( nonostante la, a dir poco, orrenda copertina).

Aggiunto: June 2nd 2002
Recensore: Accorsi Diego
Voto:
Link Correlati: www.jane666.de
Hits: 1561
Lingua:

  

[ Torna Indice Recensioni ]
 
Privacy Policy

Web site powered by PHP-Nuke
All logos and trademarks in this site are property of their respective owner. The comments are property of their posters, all the rest