Create an account Home  ·  Serial  ·  Recensioni  ·  Forum  

Main

. Home
. Ricerca
. Recensioni
. Serial
. Archivio Articoli
. Links

Interfaccia

· Faq
· Feedback
· Lista Connessi
· Consigliaci

Categorie Articoli

· Tutte le Categorie
· 21° Secolo
· Concerti
· Cristalli
· Dvd & Vhs
· Editoriali
· Eventi
· Fanzine Italiane
· Inchiostro
· Interviste
· Labels
· Letture
· March(e)ingegno
· Metropolis
· Monografie
· Note a margine
· Perle Ai Porci
· Teenage Kicks
· Transasia
· Visioni

Informazioni Ed Invio Materiale

Potete inviare:
promo, riviste, demo, fanzine, nastri, scritti, ecc. al seguente indirizzo:

Kathodik
Via Giuliozzi, 15
Postal Code 62100
Macerata
Italy

·Mail


AA. VV. 'Ouzel Collage 2004'

(Ouzel Records 2004)

E' scaricabile gratuitamente dal sito, ormai da alcuni mesi, questa compilation della Ouzel Records, label di Prati (SP) che ci propone 21 brani di gruppi (italiani e non) della stessa etichetta o di altre vicine per filosofia musicale o rapporti di stima reciproca.
Non è tanto un genere particolare a tenere saldi tra loro i vari brani, quanto uno stile, un'attitudine che fa della ricerca sonora il proprio credo: troviamo dunque vicini pezzi di elettronica minimale, glitch, ambient (l'asprezza di limoni danneggiati dei tedeschi Deep, gli Object Astra, i "lisergici" Plastic Explosion, gli austriaci Doghouse e Mouse and Sequencers) e brani più marcatamente indie pop-rock, piùppopcherrock (gli italo-nipponici The Colours Seen From Behind, i beckkiani e simpatici Skoda, i francesi, semi-acustici Deleted, presenze di punta come quelle di Lo-Fi Sucks! e Morose, il "toys pop" dei Pecksniff, gli One Eye (Cat Power, PJ e Kim Gordon a cena insieme) e, ciliegine sulla torta, (proprio buone!) Kech e Milaus), che si spingono qui verso il post ( i franco-italici Sbarazzo Magazzini Box), qui verso sonorità decadenti e dark (Lebenswelt), qui verso zone più eteree e soporifere (Valerio Sartori, My Dear Killer e A Fog in the Shell); non manca infine un certo revival di sonorità proprie dei nostri anni '60 (Non Voglio che Clara, che per attitudine ricordano dei Baustelle meno elettrici, e Minmae feat. ONQ, che rivisita in chiave elettronica Se telefonando di Mina (sembra di sentirla sott'acqua!)).

Compilation interessante insomma, che raccoglie gruppi più noti nel nostro panorama musicale alternativo e artisti meno conosciuti (in alcuni casi senza neanche una propria uscita all'attivo), per una comune ricerca di nuovi suoni, nei più svariati generi, che non dimentica però gli insegnamenti passati...
Bella anche la confezione e il libretto allegato, in perfetto stile Do It Yourself... insomma... scaricarsela non fa male, fateci un salto e, già che ci siete, date un'occhiata al catalogo, che magari ci trovate cose interessanti...

Aggiunto: August 1st 2004
Recensore: Alessandro Gentili
Voto:
Link Correlati: Ouzel Records
Hits: 4921
Lingua: italian

  

[ Torna Indice Recensioni ]
 
Privacy Policy

Web site powered by PHP-Nuke
All logos and trademarks in this site are property of their respective owner. The comments are property of their posters, all the rest