Create an account Home  ·  Serial  ·  Recensioni  ·  Forum  

Main

. Home
. Ricerca
. Recensioni
. Serial
. Archivio Articoli
. Links

Interfaccia

· Faq
· Feedback
· Lista Connessi
· Consigliaci

Categorie Articoli

· Tutte le Categorie
· 21° Secolo
· Concerti
· Cristalli
· Dvd & Vhs
· Editoriali
· Eventi
· Fanzine Italiane
· Inchiostro
· Interviste
· Labels
· Letture
· March(e)ingegno
· Metropolis
· Monografie
· Note a margine
· Perle Ai Porci
· Teenage Kicks
· Transasia
· Visioni

Informazioni Ed Invio Materiale

Potete inviare:
promo, riviste, demo, fanzine, nastri, scritti, ecc. al seguente indirizzo:

Kathodik
Via Giuliozzi, 15
Postal Code 62100
Macerata
Italy

·Mail


Anatrofobia 'Tesa Musica Marginale'

(Wallace Records/Audioglobe 2004)

Jazz in Italia. Una via possibile: l'essere fuori dal jazz, l'essere indipendenti. Mescolare i pomeriggi di pioggia davisiani, ricompattare il ritmo dato dalla nostra tradizione, esprimersi in un flusso di idee/storie/titoli (brani anche come narrazioni di storie). Alcuni ricordi, immagini che escono da questa bolla/cd. Un temporale in lontananza, sensazione di un destino che non tarda ad arrivare (Uno scoiattolo in mezzo ad un'autostrada). Vicoli anni 80 illuminati con pochi neon, un incedere incerto nel futuro, l'aprirsi di una speranza (Un leggero battito d'ali). Un po' di ordinaria follia (Frammenti di durata). Il solo di fagotto della Prima merla. Il nuotare di meduse elettriche in qualche film di serie B anni 50 (Sotto il livello del mare).

Si potrebbero dire molte cose su questo album, forse inutili: la strumentazione usata, la durata delle canzoni, che gruppi rock jazz vengono richiamati, insomma incasellare il disco. Questa volta (se devo essere sincero anche le altre) gli Anatrofobia sono riusciti a non farsi incasellare. L'esperienza pił che decennale del quartetto é ormai giunta a una sapienza costruttiva. Vedo questo album come colonna sonora di quello che potrį (/é?) essere il jazz. Tutto il jazz, non solo quello italiano. Un miscuglio sempre pił caldo di strumenti di diverso genere mescolati con un pizzico di elettronica; un miscuglio di generi, un non-genere. L'album mi ha convinto. E` una colonna sonora per giornate diverse dal solito. Di attese di temporali con grandine. Di risate davanti a bicchieri vuoti.

Per contatti: Anatrofobia - Via Morano 16 - 10100 Perosa Canavese (To) - +39 348 852 1374 - e-mail: info@anatrofobia.com

Aggiunto: June 5th 2004
Recensore: marco braggion
Voto:
Link Correlati: Sito Anatrofobia
Hits: 915
Lingua: italian

  

[ Torna Indice Recensioni ]
 
Privacy Policy

Web site powered by PHP-Nuke
All logos and trademarks in this site are property of their respective owner. The comments are property of their posters, all the rest