Create an account Home  ·  Serial  ·  Recensioni  ·  Forum  

Main

. Home
. Ricerca
. Recensioni
. Serial
. Archivio Articoli
. Links

Interfaccia

· Faq
· Feedback
· Lista Connessi
· Consigliaci

Categorie Articoli

· Tutte le Categorie
· 21° Secolo
· Concerti
· Cristalli
· Dvd & Vhs
· Editoriali
· Eventi
· Fanzine Italiane
· Inchiostro
· Interviste
· Labels
· Letture
· March(e)ingegno
· Metropolis
· Monografie
· Note a margine
· Perle Ai Porci
· Teenage Kicks
· Transasia
· Visioni

Informazioni Ed Invio Materiale

Potete inviare:
promo, riviste, demo, fanzine, nastri, scritti, ecc. al seguente indirizzo:

Kathodik
Via Giuliozzi, 15
Postal Code 62100
Macerata
Italy

·Mail


Bugo 'Sentimento Westernato'

Finalmente l'hanno assassinata 'sta cazzo di musica italiana. Dura a morire. Ma almeno ogni tanto qualcuno ci prova.
Un giochino che continua da diverso tempo. Eppure é li sulla copertina del disco. Sagoma cadaverica di una chitarra che ci dice qualcosa.
Ma nonostante questo, i cadaveri resuscitano. Di solito proprio nel mentre dell'autopsia. Non fai a tempo a tirar fuori il trinciaossa ed ecco che quel cazzo di Baglioni si risveglia (cazzo di cadavere eccellente che non la smette di ammorbarci con la sua coerenza-da-uomo-medio-di-noi-ggiovani).
Per ogni Bugo che nasce c'é, purtroppo, un cadaverino che mette fuori il braccio dalla terra smossa.
Ma che ci volete fare? Siamo in Italia. Alziamo il volume e andiamo avanti.
"Sentimento westernato" abbandona parzialmente le atmosfere (apparentemente) dis-equilibrate di "La prima gratta" e ci dona un disco della (forse?) consacrazione. Non é omogeneità quella che ci viene consegnata, ma... diciamo un filo conduttore. Che sostanzialmente questo filo sia Bugo poi, non c'é neanche bisogno di dirlo.
Atmosfere piu' rilassate per la maggioranza ma anche pezzi ritmati, testi sempre deraglianti (forse leggermente piu' pensati e meno associazioni libere di idee) e amore per atmosfere acusticheelettriche (non é un binomio, le due cose sono legate. Dicono si chiami rock. ).
Sei bella come il dì é un lasciarsi andare all'autocompiacimento romantico-scazzato con voce falsata -1 ottava e acustica che contrappunta. Va bene, questa ce la aspettavamo, la accogliamo con piacere. Pepe nel culo come un Barret meno fatto che si lamenta della propria autoreferenzialità terminando con un outro contry-blues. Un'altra giornata comincia middle-ballad con reminescenze 60s deviate in reverberi-glitches e testo falso-esistenzial-riflessivo. Io berrò alcol é trans-generazionale. Come un minimalista che beve da un bicchiere che rimane sempre colmo. Me ne dai un sorso?
Benzina mia é un hit, non aggiungo altro. Dovrebbero impararla i coveristi da pub invece di romperci le palle con .... (sostituire i puntini con brano famoso-odiato-riproposto). Rolling Stones giovincelli che urlettano e saltellano imprecando contro serbatoi e distributori, investendo petrol-dollari in amplificatori scassati.
Sentimento westernato é un abbraccio al vicino di tavolo dopo il secondo litro di birra che si é offerto di pagarci.
Simpaticamente opportunista e sincero... alito pesante e palpebra semi-chiusa che dà aria maliconica.
Bugo é cantautore.

Aggiunto: April 22nd 2002
Recensore: Luca Confusione
Voto:
Link Correlati: Bar La Muerte
Hits: 1363
Lingua: brazilian

  

[ Torna Indice Recensioni ]
 
Privacy Policy

Web site powered by PHP-Nuke
All logos and trademarks in this site are property of their respective owner. The comments are property of their posters, all the rest