Create an account Home  ·  Serial  ·  Recensioni  ·  Forum  

Main

. Home
. Ricerca
. Recensioni
. Serial
. Archivio Articoli
. Links

Interfaccia

· Faq
· Feedback
· Lista Connessi
· Consigliaci

Categorie Articoli

· Tutte le Categorie
· 21° Secolo
· Concerti
· Cristalli
· Dvd & Vhs
· Editoriali
· Eventi
· Fanzine Italiane
· Inchiostro
· Interviste
· Labels
· Letture
· March(e)ingegno
· Metropolis
· Monografie
· Note a margine
· Perle Ai Porci
· Teenage Kicks
· Transasia
· Visioni

Informazioni Ed Invio Materiale

Potete inviare:
promo, riviste, demo, fanzine, nastri, scritti, ecc. al seguente indirizzo:

Kathodik
Via Giuliozzi, 15
Postal Code 62100
Macerata
Italy

·Mail


AA.VV. 'Spacelab 01 mode: electro'

(Spacelab/Wavegine 2003)

Interessante iniziativa nata dalla collaborazione tra la net-label Wavegine e i conduttori della trasmissione radio Spacelab che assemblano una compilation autoprodotta e di respiro internazionale attorno ad un certo lato della scena electro contemporanea. Dentro numerosi artisti tra cui alcune conoscenze e molte sorprese per un suono generale tecnologico e cupo negli scenari. ‘The Killer in me’ dell’olandese Funxiun è un razzo vettore che traghetta in fretta fuori dall’atmosfera, la musica dei romani Duophonik resta al livello mantenendo vivo un certo piglio galattico-cibernetico che si protrae anche nella traccia del bulgaro MANASYt, seguono le sinistre ambientazioni del russo Poladroid che sposta i suoni in un universo techno parallelo fatto di giochi analogici e rimandi eighties, viaggia ancora sulle stesse coordinate di suggestione sonora la traccia di Hologram, ennesimo progetto dietro il quale si cela la poliedrica personalità artistica di Fabio Scalabroni (ricordate Technoseeker?). In un clima di tensione crescente si alternano poi la trance di Composite Profuse e quella più in bassa battuta di Andreas Herz, quasi gotica negli scenari, a cui si contrappone tutta l’ironia di Mass Production e Fugu People, che chiudono con suoni da modernariato analogico, stemperando i toni. Alti livelli di musica per un insieme di tracce che esplora alcune tra le coordinate sonore frequentate da Spacelab, trasmissione in onda tutti i venerdi alle 22:30 sulle frequenze della romana Radio Onda Rossa e catturabile in diretta in rete all’indirizzo http://www.ondarossa.info/. Il cd confezionato lo potete ordinare alla cifra irrisoria di € 5, oppure scaricarne gratuitamente la musica in formato mp3 su http://www.spacelab.tk/ o su http://www.wavengine.com/.

Aggiunto: March 8th 2004
Recensore: Vittorio Marozzi
Voto:
Link Correlati: Spacelab
Hits: 13267
Lingua: italian

  

[ Torna Indice Recensioni ]
 
Privacy Policy

Web site powered by PHP-Nuke
All logos and trademarks in this site are property of their respective owner. The comments are property of their posters, all the rest