Create an account Home  ·  Serial  ·  Recensioni  ·  Forum  

Main

. Home
. Ricerca
. Recensioni
. Serial
. Archivio Articoli
. Links

Interfaccia

· Faq
· Feedback
· Lista Connessi
· Consigliaci

Categorie Articoli

· Tutte le Categorie
· 21° Secolo
· Concerti
· Cristalli
· Dvd & Vhs
· Editoriali
· Eventi
· Fanzine Italiane
· Inchiostro
· Interviste
· Labels
· Letture
· March(e)ingegno
· Metropolis
· Monografie
· Note a margine
· Perle Ai Porci
· Teenage Kicks
· Transasia
· Visioni

Informazioni Ed Invio Materiale

Potete inviare:
promo, riviste, demo, fanzine, nastri, scritti, ecc. al seguente indirizzo:

Kathodik
Via Giuliozzi, 15
Postal Code 62100
Macerata
Italy

·Mail


Edible Woman 'SPARE ME/calf'

(Psychotica Records/Goodfellas 2004)

Ormai è chiaro che per gli ascoltatori che amano il cosiddetto “rock” l’etichetta pugliese Psychotica Records rappresenta un marchio di qualità – voglio citare i Logan e soprattutto i Lillayell - ed una garanzia di serietà (della produzione e degli artisti): si, perché questa musica richiede insieme sentimento (viscerale) e appunto serietà (non basta rifugiarsi nei guardaroba e nelle collezioni di dischi dei padri, alla ricerca di una presunta onestà perduta). Le caratteristiche sopraccitate le troviamo in modo massiccio nei 30 minuti e 27 secondi di “SPARE ME/calf” degli Edible Woman - un quartetto composto da Luca Giommi (cantante), Giacomo Governatori (chitarra), Andrea Giommi (basso) e Nicola Romani (batteria) – ed è una gioia per le orecchie: dagli aromi “free” dell’iniziale Five Minute Later alla furia della conclusiva Hey … Wait For Me non ci sono cadute di tono o riempitivi.
Così tranci di vecchio rock’n’roll sono cucinati a fuoco irregolare (The Different Top) o ben arrostiti (The Scapegoat), con robuste spennellate di salsa “math”; ma non mancano dei viziosi momenti in bilico tra melodia (?) e rumore(!) (Into Trouble e Toss) e pezzi così decisamente indovinati da rendere oziosi tutti i tentativi di definizione tentati dal modesto scrivente (Suspicious e My Teen Heart-Throb andrebbero studiati nelle scuole della repubblica, per come recuperano l’angst dei Nirvana restando molto più vicini a Chicago che a Seattle…); d’altro canto non sono da meno Top Gun e Your Slower Speed. Come sempre efficace la (co)produzione di David Lenci, al Red House Recordings di Senigallia (AN): il suono potente degli Edible Woman risalta con viva efficacia, specialmente nei colpi secchi e febbrilmente incalzanti di Romani (la registrazione ed il missaggio dei brani sono avvenuti dal vivo nell’arco di una settimana dell’ottobre 2002, come informano le note stampa).
In conclusione, alla fine di “SPARE ME /calf “ si capisce che Michele Maglio sa bene ascoltare e meglio capire chi "deve" produrre… Per saperne di più rivolgersi a
www.psychoticarecords.com
www.ediblewoman.it

Aggiunto: February 22nd 2004
Recensore: Marco Fiori
Voto:
Link Correlati: Sito degli Edible Woman
Hits: 1263
Lingua: italian

  

[ Torna Indice Recensioni ]
 
Privacy Policy

Web site powered by PHP-Nuke
All logos and trademarks in this site are property of their respective owner. The comments are property of their posters, all the rest