Create an account Home  ·  Serial  ·  Recensioni  ·  Forum  

Main

. Home
. Ricerca
. Recensioni
. Serial
. Archivio Articoli
. Links

Interfaccia

· Faq
· Feedback
· Lista Connessi
· Consigliaci

Categorie Articoli

· Tutte le Categorie
· 21° Secolo
· Concerti
· Cristalli
· Dvd & Vhs
· Editoriali
· Eventi
· Fanzine Italiane
· Inchiostro
· Interviste
· Labels
· Letture
· March(e)ingegno
· Metropolis
· Monografie
· Note a margine
· Perle Ai Porci
· Teenage Kicks
· Transasia
· Visioni

Informazioni Ed Invio Materiale

Potete inviare:
promo, riviste, demo, fanzine, nastri, scritti, ecc. al seguente indirizzo:

Kathodik
Via Giuliozzi, 15
Postal Code 62100
Macerata
Italy

·Mail


Allun 'Onussen'

Nuova formazione per le Allun, che oltre a Stefania Pedretti (unica superstite del nucleo originario e compartecipe nel progetto oVo con Bruno Dorella ) vede Marylise Frecheville alla batteria e Natalia Saurin ai rumori come componenti stabili del progetto. Onussen é il loro ultimo lavoro (una co-produzione Bar La Muerte-One Touch); lavoro che speriamo porti i suoni del gruppo in tutte le allegre casette italiane, visto che l'atmosfera di queste é presente nell'album e penso ne sia debitrice. Atmosfere delineate da pensieri inespressi, oggetti, grida e dialoghi paradossali. Le Allun mediano questo materiale (sorta di succo mestruale acido) e lo trasformano, lo vomitano sulla tavola con contorni che allettano l'occhio e ci invitano a servircene. Ce lo consegnano su supporto leggibile per i nostri, mai piu', virili lettori. Escandescenze impro-no-noise-wave con piglio e imperturbabilitą di matrice giapponese, sveglie, violino e chitarra stuprati, fischietti, giochini elettronici vintage, batteria che appoggia robusta o si distrae, animaletti di gomma che fischiano, smanettamenti isterici di oggetti trovati, farfugliare stridulo e con modulazioni bambinesche di una voce che raramente é distinguibile. Lo adoro. Segnalo qualche brano solo perchč so che é insensato farlo: Siamo occhi, OX, Zanzara innamorata,34 Agosto, Allun dai capelli rossi, Allucinante. Come il pensiero di feti di Red Crayola nella testa di un gruppo di Lidya Lunch clonate con gli occhi a mandorla, a cui abbiano strappato le corde vocali per farne un violino giocattolo da lasciare inutilizzato e muto per lungo tempo. Oggetti autoalimentanti bellissimi.

Aggiunto: April 8th 2002
Recensore: Luca Confusione
Voto:
Link Correlati: Bar La Muerte Page
Hits: 1266
Lingua:

  

[ Torna Indice Recensioni ]
 
Privacy Policy

Web site powered by PHP-Nuke
All logos and trademarks in this site are property of their respective owner. The comments are property of their posters, all the rest