Associazione culturale Live Arts Cultures News
Data: Tuesday, 05 April @ 18:01:33 CEST
Argomento: Il Rigattiere
a cura di
Marco Paolucci


Due workshop per musicisti con Davide Tidoni / 15 - 17 Aprile e Markus Stockhausen / 11 - 13 Luglio Venezia - Forte Marghera. Click Per Info.

L'associazione culturale Live Arts Cultures
annuncia i due laboratori per musicisti e sperimentatori sonori
parte delle attività formative del 2016 rivolte alle arti dal vivo.
Gli ospiti chiamati quest'anno a condurre le attività laboratoriali dedicate alla musica sono Davide Tidoni, ricercatore e artista Italiano interessato alla dimensione umana e relazionale dell'ascolto, e Markus Stockhausen, trombettista figlio del celebre compositore tedesco e massimo rappresentante dell'approccio alla creazione tramite la Musica Intuitiva.









Il primo appuntamento con la formazione è Venice by Night, condotto da Davide Tidoni: una sessione di 3 incontri notturni (15 - 16 - 17 aprile) finalizzati a portare in primo piano la fisicità del suono, preparare i corpi dei partecipanti ad avere a che fare e interagire con una presenza che coinvolge e mette in vibrazione tutto ciò che tocca. I corpi dei partecipanti si alleneranno ad agire come veri e propri filtri in grado di gestire, fronteggiare e rispondere alla forza del suono che li colpisce. Il workshop si svolgerà a Venezia e si rivolge a chiunque sia interessato a confrontarsi con le possibilità d'interazione tra suono, corpo e spazio.
Davide Tidoni lavora con le registrazioni audio e il field recording; le sue performance invitano all'esperienza fisico/emotiva del suono, i suoi workshop mirano a produrre e sperimentare strategie di ascolto, di intervento e attivazione dello spazio acustico.

[Costo di iscrizione al laboratorio per una sessione notturna € 25. Costo di iscrizione al laboratorio per 3 sessioni € 70 (Sconto studenti: 60 €). Il laboratorio è destinato ai soci Live Arts Cultures, costo della tessera: € 3.
Per iscrizioni e informazioni: electronicgirls.fest@gmail.com]


Il secondo appuntamento è invece destinato a musicisti elettronici esperti; si tratta del laboratorio Intuitive Music And More with electronics il cui obiettivo principale è l'esplorazione della Musica Intuitiva utilizzando strumenti musicali elettronici o strumenti musicali tradizionali filtrati da sistemi che ne permettano la manipolazioni sonora.
Trombettista e compositore, Markus Stockhausen ha collaborato lungamente con il padre, il compositore tedesco Karlheinz Stockhausen. Cresciuto tra musica classica, jazz e avanguardia, dal 2002 si dedica alle sue composizioni e improvvisazioni, includendo nel suo percorso un particolare tipo di Musica Intuitiva che trascende dai generi musicali. Tiene regolarmente seminari (Singing and Silence, Intuitive Music And More) e ha all'attivo oltre 80 incisioni.
Il laboratorio si terrà a Forte Marghera, dall'11 al 13 luglio e prevede un concerto conclusivo aperto al pubblico.

[Costo di iscrizione FINO AL 30 MARZO: 270 € (pranzi e cene inclusi); le iscrizioni pervenute dopo il 30 marzo saranno a prezzo pieno (300 €). Il laboratorio è destinato ai soci Live Arts Cultures, tesseramento € 3. Per iscrizioni e informazioni: electronicgirls.fest@gmail.com]


Live Arts Cultures è un'associazione culturale dedicata alla promozione e allo sviluppo delle arti dello spettacolo dal vivo (musica, danza, teatro, perfoming art) con particolare attenzione ai linguaggi del contemporaneo di sperimentazione, contaminazione multidisciplinare e applicazione delle nuove tecnologie.

liveartscultures.org

DAVIDE TIDONI, Venice by Night, Venezia 15 - 17 Aprile 2016 Link al sito: www.davidetidoni.name
Link al laboratorio: http://liveartscultures.weebly.com/

MARKUS STOCKHAUSEN, Intuitive Music & More with electronics, Forte Marghera 11 - 13 luglio
Link al sito: www.markusstockhausen.de
Link al laboratorio: http://www.markusstockhausen.de/trompeter-musiker-komponist/287/2016-07-11-international-seminar?lang=en







Questo Articolo proviene da Kathodik
http://www.kathodik.it

L'URL per questa storia è:
http://www.kathodik.it/modules.php?name=News&file=article&sid=4262