Ambulance Ltd 'Ambulance Ltd'
Data: Saturday, 03 June @ 16:14:24 CEST
Argomento: Il Rigattiere
a cura di
Marco Paolucci




 

 

 

 

Di Valeria Frusciante


valeriafrusciante@yahoo.it


A volte penso che se non fosse per Brand new ed Elettronica e le loro facezie manageriali, molti carneadi non sarebbero mai usciti in avanscoperta. Prendete gli Ambulance ltd non hanno(ancora?) visibilità sulla stampa alternativa musicale. Fortunatamente questo non farà di loro degli opliti del rock. Nella penisola li conosceremo in 25 al massimo eppure hanno già all’attivo un paio di dischi. Praticamente sinora non se li è cagati niuno. Costoro sono quattro musicanti from la Grande Mela. Il solito agnostico della vita potrà ribattere "ecco: 4 ruffiani portati avanti da NME". Non mi va di fare tali futili congetture. Fattostà che 'sti quattro musicanti hanno proprio talento da vendere. I paragoni sono puro esercizio di saccenza, ne converrete, ma se li volete, il mentore catodico per eccellenza in fatto di indierock - Paola Maugeri - li paragonò, in tempi non sospetti, ai Suede, Spiritualized, Beatles eppure, fra i fantasmi degli anni passati mancavano gli Oasis. Errore madornale. “Ambulance ltd”, cd che è uscito nel 2004 è un sussidiario illustrato della musica leggera e cameristica. Ma c’è di tutto: britpop  (Stay Tuned, Sugar Pill) rock, country-blues (Michigan), shoegazing anni ’90 (Swim, Heavy lifting), un tot di mersey sound (Anecdote), e un tot di new wave. le prime tracce (Ophelia- Heavy lifting- Stay where you are) sono più intimiste e brevilinee rispetto alle finali, che deragliano su sonorità decisamente più noise e pestone. Da bravi bimbi di NY, dedicano una prece agli immarcescibili Velvet Underground con la cover Ocean: un altro lieto fine. "Ambulance ltd"  è la loro seconda fatica in punta di piedi, senza infamia e senza lode per i più, accolta in sordina in lungo e in largo. A me piacciono. Dopo tutto nel Whalhalla del brand nuovo di zecca (perché ASSOLUTAMENTE SCONOSCIUTO - s’intende!) non ve lo negherà nessuno, con tutti gli epigoni del glam rock che si vedono in giro..


Le tracce eterne: Anecdote (su tutte) allegra andante e orecchiabile; Stay where you are; Stay tuned,  Heavy lifting.


 


Links:

www.ambulancenyc.com

www.newyorkdoll.org

www.birmingham101.com

www.universalbuzz.com

www.popmatters.com

www.icecreamman.com

www.villagevoice.com


 







Questo Articolo proviene da Kathodik
http://www.kathodik.it

L'URL per questa storia è:
http://www.kathodik.it/modules.php?name=News&file=article&sid=2628