Create an account Home  ·  Serial  ·  Recensioni  ·  Forum  

Main

. Home
. Ricerca
. Recensioni
. Serial
. Archivio Articoli
. Links

Interfaccia

· Faq
· Feedback
· Lista Connessi
· Consigliaci

Categorie Articoli

· Tutte le Categorie
· 21° Secolo
· Concerti
· Cristalli
· Dvd & Vhs
· Editoriali
· Eventi
· Fanzine Italiane
· Inchiostro
· Interviste
· Labels
· Letture
· March(e)ingegno
· Metropolis
· Monografie
· Note a margine
· Perle Ai Porci
· Teenage Kicks
· Transasia
· Visioni

Informazioni Ed Invio Materiale

Potete inviare:
promo, riviste, demo, fanzine, nastri, scritti, ecc. al seguente indirizzo:

Kathodik
Via Giuliozzi, 15
Postal Code 62100
Macerata
Italy

·Mail


Eventi: maicol e mirco - STOP, PLEASE!
Contributed by Anonymous on Friday, 21 September @ 17:15:49 CEST
Topic: Screamin The Pain
a cura di
Diego Accorsi

Domenica 23 settembre alle 18.00, alla Galleria Marconi si inaugura il primo appuntamento di Con te o senza di te. Ad aprire la rassegna di mostre per la stagione 2007/08 sarà “STOP, PLEASE !”, personale di maicol e mirco, il cui testo critico è a cura di Paola D’Andrea.

 



Domenica 23 settembre alle 18.00, alla Galleria Marconi si inaugura il primo appuntamento di Con te o senza di te. Ad aprire la rassegna di mostre per la stagione 2007/08 sarà “STOP, PLEASE !”, personale di maicol e mirco, il cui testo critico è a cura di Paola D’Andrea.

A finire nel mirino di maicol e mirco è questa volta lo strano, l’incredibile, il diverso, il freak. Le tele raccontano di suicidi, di controversi rapporti con la società di storie al limite ed oltre la soglia della cosiddetta normalità. maicol e mirco osservano e raccontano le increspature indesiderate sulla superficie liscia delle convenzioni sociali.

 

Irriverenti. Aggressivi. Caustici. Se c’è una tematica narrativa sequenziale su questa popolazione di piccole belve spietate bisogna fare un passo indietro, in un vocabolario linguistico che rimane affascinato dalla cultura fumettistica dei primi anni ottanta e che vede il boom di una certa produzione di ispirazione francese, soprattutto in Italia.

[…]Di schizzi ne troverete in mostra (e “passatemi il passaggio” che sfocia in una battuta a dir poco disgustosa) che provengono da un ennesimo delirante percorso al contrario perché stavolta trovano spazio in grandi tele pittoriche e saltellano fuori dal lavoro al pennello digitale per trovare una stanza in cui andare a riposare sulla carta, un po’ macchiata e un po’ sdrucita. Sono stati pensati a posteriori per dare libero sfogo alla capacità manuale dell’artista che ancora riesce a trovare un suo percorso a-tecnologico in questo mondo di sole macchine: è una libera scelta quella dei due, per guardare il proprio mondo attraverso una lente montata al contrario così da poter stare dentro al proprio campo visivo. In fondo non siamo costretti ogni giorno a stare in posti dove non vorremmo essere? maicol e mirco hanno trovato un modo per starci, dall’altra parte della barricata, con le armi affilate e pronte per colpire un nuovo tiro a segno”. (Paola D’Andrea)

 

 

Con te o senza di te è il nome del rassegna che nella stagione 2007/08 riunisce le mostre della Galleria Marconi. A primo impatto potrebbe sembrare una presa di posizione abbastanza snob, come per dire: che tu ci sia o meno la nostra attività va avanti lo stesso. Ma questa a ben guardare è solo l’impressione iniziale, e non potrebbe essere altrimenti, perché la realtà è un’altra, e ben diversa.

Questo progetto è in verità una dedica, ed un ringraziamento, a tutte le persone che negli anni di attività della Galleria, hanno collaborato alle nostre iniziative, hanno partecipato, o ci sono state semplicemente vicine col cuore e/o con la simpatia.

Con te o senza di te le cose non sarebbero mai potute andare secondo il percorso che la Galleria ha fatto in questi anni. Artisti, critici, curatori, tutti hanno lasciato un segno nella nostra strada.

Con te o senza di te in fondo non è che una rete che riaccoglie idee e progetti, spesso distanti tra loro, ma riuniti in un percorso preciso: tracciare un cammino nell’arte contemporanea. Un percorso non univoco che però è in grado di dar voce a progetti, concetti, idee.

 

 

 scheda tecnica/technical card


 

curatore/curator by Paola D'Andrea

testo critico/art critic by Paola D'Andrea

 

interviste e ufficio stampa/interviews & press agent Dario Ciferri

traduzione di/translation by Patrizia Isidori, Giulia Wilkinson

 

relazioni esterne e promozione delle attività/ external relationship and promotion of activities Stefania Palanca

 

fotografia/photography Marco Biancucci©

riprese video/video shooting Stefano Abbadini

allestimenti/preparation Marco Croci

progetto grafico/graphic project maicol e mirco

webmaster www.siscom.it

dal 23 settembre al 21 ottobre

from 23th september to 21th october

orario: lunedì-sabato dalle 16 alle 20

opening time: Mon-Sat 4 to 8 p.m.


 

Galleria Marconi di Franco Marconi
C.so Vittorio Emanuele, 70

63012 Cupra Marittima (AP)

tel 0735778703

e-mail galmarconi@siscom.it

web www.siscom.it/marconi


 
Links Correlati
· www.siscom.it
· www.siscom.it/marconi
· Inoltre Screamin The Pain
a cura di
Diego Accorsi

· News by paolucci


Articolo più letto relativo a Screamin The Pain
a cura di
Diego Accorsi:

Concrete


Article Rating
Average Score: 0
Voti: 0

Please take a second and vote for this article:

Bad
Regular
Good
Very Good
Excellent



Opzioni

Pagina Stampabile  Pagina Stampabile

Invia questo Articolo ad un Amico  Invia questo Articolo ad un Amico

 
Privacy Policy

Web site powered by PHP-Nuke
All logos and trademarks in this site are property of their respective owner. The comments are property of their posters, all the rest