Create an account Home  ·  Serial  ·  Recensioni  ·  Forum  

Main

. Home
. Ricerca
. Recensioni
. Serial
. Archivio Articoli
. Links

Interfaccia

· Faq
· Feedback
· Lista Connessi
· Consigliaci

Categorie Articoli

· Tutte le Categorie
· 21° Secolo
· Concerti
· Cristalli
· Dvd & Vhs
· Editoriali
· Eventi
· Fanzine Italiane
· Inchiostro
· Interviste
· Labels
· Letture
· March(e)ingegno
· Metropolis
· Monografie
· Note a margine
· Perle Ai Porci
· Teenage Kicks
· Transasia
· Visioni

Informazioni Ed Invio Materiale

Potete inviare:
promo, riviste, demo, fanzine, nastri, scritti, ecc. al seguente indirizzo:

Kathodik
Via Giuliozzi, 15
Postal Code 62100
Macerata
Italy

·Mail


Fanzine Italiane: Dall' Associazione Fanzine Italiane 18
Contributed by Anonymous on Sunday, 25 June @ 12:26:21 CEST
Topic: Il Rigattiere
a cura di
Marco Paolucci
Nuove Fanzine Crescono...E Si Ciclostilano.

 

 

 

 

China Club n° 2
 
Secondo numero della fanzina realizzata nell’ambito del Progetto Farzine, China Club, ad opera dei ragazzi legati al corso di fumetto realizzato presso la Scuola Media Unica di Sacile, coordinato dal grande Vincenzo Bottecchia.
In 44 pagine, fotocopiate e spillate, un corposo gruppo di 17 futuri fumettisti hanno realizzato e proposto il buon risultato finale legato al Progetto Farzine.
Le fanzine possono parlare di tutto, musica,cinema, collezionismo e naturalmente fumetti. Sacile vanta un’esperienza ben strutturata in questo campo, sono ben due le fanzine realizzate dai ragazzi del Progetto Farzine , laboratorio permanente su nuovi modi di stare nel fumetto, proposto dal Comune di Sacile, Assessorato alle Politiche Giovanili, Centro Giovani Zanca. La fanzine China Club è il frutto di un corso di fumetto realizzato grazie alla disponibilità della Scuola Media Unica di Sacile e del laboratorio Permanente dei ragazzi di 5%&fanzi.
Per informazione: Centro Giovani Zanca via Zancanaro 833077 Sacile tel. /fax 0434/735508 - Mail: zanca@centrogiovanisacile.191.it oppure fumettiasacile@yahoo.it
 
Indice
Rockstars - di Irene Coletto
La competizione - di Davide Ivan
Eroe - di Matteo Pegolo
l'incidente - di Fabio Fabbri
Il viaggio di nozze - di Anna Bonadia
Passato e futuro - di Enrico Cavarzerani
Il topo e il gatto - di Claudio Bejleri
In the Jungle - di Elena Giacomin
Dark il ragno - di Carlo Bressan
Coltelli da cucina - di Federiaca Bellomo
Jim l'uovo - di Simone Lavecchia
L'innocente vecchietta - di Tommaso Redigolo
A scuola - di Alessandro Viel
Il portentoso Nitroman - di Alessandro Signori
Daphne e l'inquinamento - di Brenda Fabbro
Fred il Granchio - di Paolo Bressan
Uno scherzetto di 10 anni fa - di Francesca Basso
Oroscopo
 
info: fumettiasacile@yahoo.it - http://fumettiasacile.blogspot.com


5%&FANZI numero 3
 
E' in arrivo il nuovo numero di 5%&FANZI
numero monografico dedicato ai cosplay, realizzato dal laboratorio permanente del Centro Giovani Zanca
44 pagine, spillato, copertina a colori di Michele Lenarduzzi e Anna Fadelli

Presentazione
Cos'è 5%&fanzi?
E' il nome di una fanzine nata dall'esperienza dei laboratori del Progetto FARZINE, attivo a Sacile da alcuni anni.
FARZINE è corsi di fumetto, laboratori, fanzine (CHINA CLUB e 5%&fanzi) e Matite sulla Livenza(primo concorso ex tempore di fumetto dal vivo).
FARZINE ha sede presso il Centro Giovani ZANCA a Sacile
al Progetto Farziene partecipano una quanrantina di ragazze e ragazzi di Sacile e dintorni, di età che và dagli 11 ai 20 anni.
Il Progetto FARZINE si avvale della collaborazione degli autori: Sara Pavan, Paolo Cossi, Gianluca Maconi ed è coordinato da Vincenzo Bottecchia.
Buon viaggio...
 
info: fumettiasacile@yahoo.it - http://fumettiasacile.blogspot.com


BEAUTIFUL FREAKS 22
 
Nel suo scintillante abito nuovo  è finalmente uscito il numero 22 di BEAUTIFUL FREAKS!!!!!
 
Come al solito la rivista è consultabile su internet nel sito http://www.beautifulfreaks.org
Consigliata anche una visita al nostro fotolog: http://fotolog.com/bf_people
Recensioni & Interviste: ?ALOS, ANT, ARABESQUE TREES, AURUM, BE-HIVE, BIOGORA, BLUE MONKEY,BUGO, CONDIZIONE SONORA, CUT, DEVOR E GLI ASSI DEL VOLANTE, DRINK TO ME, ELU TEARS, ENCHANDED, EN ROCO, ESMEN, ETTORE GIURADEI & MALACOMPAGINE, EURO CHILDS, FARMER SEA, FINE BEFORE YOU CAME, GRUPPO ELETTROGENO, HAND OF DOOM, HAULIN 'ASS, HAWAII8, I RATTI DELLA SABINA, JEAN DE LA JOVENC, JEAN FABRY, LEITMOTIV, L'ESSENZA, LUCA CORRENTI, MASOKO, MASTICA, MATTA CLAST, MIRELLA LIPARI, MONDO-R, MULTIVERSUM, NEKO CASE, NON TOCCATE MIRANDA, NUMERO6, PEDRO XIMENEX, PORTO FLAMINGO, RACIKA TOTALE, SHABU, SIMONA SALIS, SINTOMI DI GIOIA, SPEEDY PEONES, THE CUBBY CREATURES, THE HORMONAUTS, THE LUCKSMITHS, THE NARCOTICS, THE RANCIDOS, THE SLAPSTICKS, THE SLEEPERS, THE STEELFINGERS, UNDERGROUND RAILROAD, VANILLINA, VERACRASH, VINYL, YEAH YEAH YEAHS, LISTEN TO BOB DYLAN, ESCAPE FROM THE GHETTO VOL. 2
Live (disponibili sono on line): THE MOJOMATICS, CLIENT, OFFLAGA DISCO PAX
Interviste: DISCO DRIVE, MARITIME, SARAH BLACKWOOD, I LOVE YOU BUT I'VE CHOSEN DARKNESS
Articoli: DEEJAYRAMA, IL GABINETTO DEL DOTTOR STARSKY, BEAUTIFUL AGONY,  MAG&ZINES, '60 E DINTORNI, BENNY GOODMAN, JOHN PEEL
Racconti: ENRICO PIETRANGELI
 
Sempre nel sito, nella sezione COMPILATION, è possibile scaricare i  brani e la copertina delle compilation HITS OF THE FREAKS - VOLUME I, II, III
Nella sezione BF CROSSING è invece possibile scaricare in formato PDF i vecchi numeri di Beautiful Freaks
 
info: a.pollastro@libero.it - www.beautifulfreaks.org


Monipodio 3: UTOPIA
  
Written by Hannes Pasqualini    
Wednesday, 17 May 2006 
è uscito in occasione del recente Fullcomics Festival di Pavia Monipodio numero 3 con tema Utopia, (o "morte e rinascita del pensiero utopico" per quelli che amano le cose difficili!). Lo potete trovare a Bolzano da Mardi Gras, a Bologna alla libreria Modo Infoshop Interno4 (appena ce lo portiamo), oppure direttamente da noi scrivendoci una mail (cliccare qui).
Presto M!3 sarà anche in catalogo su Anteprima e Mega (per cui potrete rompere le scatole al vostro rivenditore di fiducia costringendolo ad ordinarlo!).
Hanno partecipato per questo numero (in ordine di apparizione): The Phantom Organisation, Francesco Trifolgi, Marco Polenta, Andrea Riccadonna, Bombo!, Matteo Cuccato, Armin Barducci, Jacopo Vecchio, Hannes Pasqualini, Samantha Schneider, Andreas Pasqualini, Sebastiano "Estebans" Spicuglia.

ANTEPRIMA MONIPODIO!3
 
80pg. b/n, copertina a 2colori, brossura filo refe. costa 5 euri. Uscita: 11. Maggio 2006
Per un'anteprima del numero cliccate qui: ANTEPRIMA MONIPODIO!3
 
Descrizione approfondita del numero:
“Per Utopia si intende un progetto apparentemente irrealizzabile basato su dei principi giudicati universalmente giusti.” (wikipedia)
utopia
Da quando nel 1515 Thomas More scrisse il suo romanzo “Utopia” il mondo occidentale ha conosciuto molte utopie, luoghi immaginari che descrivono un mondo migliore, una società perfetta. Se da una parte l'utopia per definizione si riferisce ad un progetto irrealizzabile è anche vero che questi non-luoghi immaginati non sono rimasti confinati tra le pagine dei libri. Le idee che esprimevano hanno nel tempo plasmato la società che le aveva create. Il comunismo, il socialismo, il nazismo e fascismo... ma anche l'esaltazione della macchina,della tecnologia e della scienza, le teorie del libero commercio e del capitalismo... sono tutte ideologie che affondano le loro radici nel pensiero utopico, tanto che si può quasi vedere il mondo nel quale viviamo come il prodotto di quelle stesse idee che 500 anni fa sembravano irrealizzabili, concepibili solo come immaginaria isola di un mondo parallelo... come non luogo... come ou-topos.
Prima o poi, una volta applicati alla realtà tutte queste ideologie hanno dimostrato i loro punti deboli, la loro inefficacia e a volte si sono tramutate in sistemi profondamente perversi e distruttivi.
Come può la visione di un futuro perfetto trasformasi in guerra e morte per milioni di persone?
Con i fallimenti le utopie diventano delusioni e così la capacità di immaginare un mondo migliore va scemando... l'utopia muore. Ma come la fenice che rinasce dalle sue ceneri, anche l'utopia prima o poi rinasce.
sviluppo
il lavoro alla rivista è stato suddiviso in nelle seguenti fasi:
fase1:documentazione, ricerca e discussione teorica
in questa prima fase ci siamo confrontati con la materia, ci siamo documentati e abbiamo utilizzato il forum del sito per scambiare informazioni e opinioni. Questo ha favorito la nascita di una lunga discussione sulla tematica, alla quale hanno partecipato sia i fumettisti direttamente coinvolti nel progetto che persone esterne. I concetti emersi durante questa discussione hanno creato una base comune importantissima per la fase successiva, la creazione delle storie.
fase2:sviluppo progetti
in questa fase ogni autore (o gruppo) ha elaborato una sua storia sotto forma di storyboard.  Come struttura di base abbiamo scelto di suddividere i contributi secondo i tre momenti (dialettici) di evoluzione del pensiero utopico: passato, presente e futuro, ovvero nascita, morte e rinascita.
fase3:realizzazione
dalle prime idee al “clean-up” finale delle tavole tutti i partecipanti al progetto hanno partecipato alle discussioni sul forum del sito confrontandosi con critiche e suggerimenti. Le storie che in questo periodo sono state realizzate hanno stili e tematiche spesso molto diversi, tuttavia tutte seguono un'invisibile filo rosso, portando il lettore per mano lungo un sentiero di grandi ideali e grandi delusioni.
 
info:  www.monipodio.net


Fumetto n.58
 
Chi li leggerà i fumetti fra 20 anni?
 
Lo sfasamento temporale fra scrittura, stampa e distribuzione della rivista fa sì che oggi il sottoscritto sia per molti motivi di umore piuttosto nero, e per niente incline a pareri ottimistici, anzi. Magari però quando leggerete questo editoriale, sarò più contento.
Chissà. Come molti sanno, un motivo di malumore è certamente la concomitanza di date fra la nostra Mostra del Fumetto di fine maggio e una nuova manifestazione fumettistica, mostra mercato inclusa, che si svolge a pochi chilometri di distanza, in quel di Mantova.
Ma altro non aggiungerò rispetto a quanto già detto e scritto in altre sedi.
L’interrogativo del titolo mi è sorto improvvisamente mentre riflettevo su alcuni dati diffusi in corrispondenza della recente Fiera Internazionale del Libro di Torino, secondo i quali i lettori in Italia stanno lentamente riaumentando rispetto al punto basso (al fondo?) toccato nel 2000. Nel 2005 il 42,3% degli italiani ha letto almeno un libro; un segnale importante, non c’è dubbio, ma è anche indice del fatto che ci contentiamo veramente di poco (lo 0,95% in più rispetto al 2004, il 2,2% in più rispetto al 2003). Si dibatte se abbia contribuito a questo risultato positivo ad esempio l’abbinamento quotidiani-libri diventato battente in questi anni... ma il punto fondamentale resta che occorre instillare il demone della lettura nei giovanissimi, se no chi li leggerà i fumetti fra 20 anni?
“I dati inerenti la lettura dei più piccoli ci dicono che, dopo l’entusiasmo degli anni Novanta, siamo tornati alle dolenti note e ad un trend miseramente calante: fra il 1997 e il 2004, abbiamo perso qualcosa come 560.000 lettori tra i 5 e i 13 anni, solo il 64% dei bambini italiani dichiara di leggere almeno 1 libro l’anno”, e si badi che questo libro solo in casi statisticamente irrilevanti è un fumetto: i fumetti sono stati l’1,42 dei titoli di libri per ragazzi editi nel 2005.
Se è vero che “Dio ha creato gli uomini perché amava sentir raccontare storie”, allora mi sa che si sia stancato e che il futuro dell’umanità sia fortemente a rischio... Quantomeno quella parte di umanità legata al fumetto in Italia, sì: il trend delle vendite di fumetti continua ad essere generalmente sempre più in discesa, visto che naturalmente non possono non risentire della crisi complessiva dell’economia italiana, ma certo da noi si intravedono rischi concreti più che altrove... E invece di collaborare per elaborare soluzioni anche inedite per sventare i rischi e provare a rilanciare, riusciamo a pestarci i piedi pur non essendoci certo la calca. Eh, sì, oggi la vedo proprio nera, portate pazienza. Fortunatamente non di solo fumetto vive l’uomo (tantomeno la donna...). Comunque, intanto siamo ancora qui: e finché ci saranno appassionati e collezionisti, ci sarà l’Anafi. E viceversa!
Buona lettura di tutte le nostre novità estive.
di Paolo Gallinari

Sommario
IL PUNTO - L’uomo che fu Disney
Sul set di Romano Scarpa - di Luca Boschi
A volte ritornano - di Enrico Anceschi
IL FUMETTO DIMENTICATO - Pallina Alpinista
IL FUMETTO DIMENTICATO - Lo Sceriffo della Valle d’Argento
L’indimenticabile Carosello - di Walter Iori
Da Carosello a Girandola - di Silvio Costa e Luciano Tamagnini
IL FUMETTO DIMENTICATO Angelino - di Romano Scarpa
Angelino da collezione - di Silvio Costa
LE RIVISTE DEL SORRISO Avanti, Pettirosso! - di Enrico Anceschi
(con la collaborazione di Franco Giacomini)
LE RIVISTE DEL SORRISO Federico e Pallina - di Walter Iori
BUON COMPLEANNO!
Un arzillo... settantenne! - di Giuseppe Trovato
L’EVENTO Un “Martin” (Hel) alla corte di... Eura editoriale - di Gianluigi Angeletti
UN GIORNALE ALLA RIBALTA - IN RICORDO DI G. B. CARPI
Un Carroccio votato alla sconfitta - di Luciano Tamagnini
L’EVENTO Tempeste su Angoulême - di Evariste Blanchet (traduzione di Gianni Brunoro)
IN RICORDO DI... Addio, Bresciani - di Giuseppe Trovato
IL MAGICO MONDO DI SERGIO ASTERITI Franco Caprioli: un amico mai conosciuto - di Sergio Asteriti
L’EVENTO Sogni e incubi a Umoristi a Marostica 2006 - di Piero Zanotto
BUON COMPLEANNO! Treviso Comics Trent’anni dopo - di Gianni Brunoro
GRANDI PERSONAGGI DEL RACCONTO POPOLARE Rocambole, il Re delle evasioni - di Roberto Carminati
L’ANGOLO DI HUGO PRATT Le navi a colori di Hugo Pratt - di Aldo Pravia
INSERTO SPECIALE Claudio Nizzi, un romanziere prestato al fumetto
A cura di Silvio Costa e Luciano Tamagnini - Con la collaborazione di Luigi Marcianò
RUBRICHE
Editoriale - di Paolo Gallinari
Vita Associativa - a cura della redazione
Fuori Circuito - a cura di Luciano Tamagnini
Fumetteria - a cura di Luciano Tamagnini
Il Fanziniere - a cura di Luciano Tamagnini
Scaffale Comics - a cura di Gianni Brunoro e Luciano Tamagnini
Dall'edicola - a cura di Luciano Tamagnini
 
PROGRAMMA ANAFI 2006 - quota sociale € 75,00 (estero € 110,00)
Come associarsi: Inviando la quota annua stabilita ad: ANAFI - Via Emilia Ospizio, 102 - 42100 Reggio Emilia con causale QUOTA SOCIALE 2006
 
info: Associazione Nazionale Amici del Fumetto e dell'Illustrazione
info@amicidelfumetto.it - www.amicidelfumetto.it


Mail Art Service N. 56
 
Anno XIII N. 56 Aprile 2006 - distribuzione gratuita - Bollettino trimestrale informativo dell'archivio di Mail Art  - "L. Pirandello" di Sacile PN

In circolazione il numero 56 di Mail  Art  Service, ad opera di Andrea Bonanno con all'interno molte rubriche riguardanti autori e progetti di Mail Art.
Contenuti:
Pietro Terminelli e l'antigruppo (seconda parte)
Visitare Matera di Leonardo Selvaggi
Quasi settant'anni sono trascorsi
News
Mail Art Project
Archivio
Un artista in copertina
 
Mail  Art  Service  è  un  bollettino  bimestrale stampato  in  proprio  e  distribuito  all'interno  del  circuito  della  Mail  Art e a  tutti  i  mail  artisti  che  ne  fanno  richiesta  dietro  il  versamento  delle  sole  spese  postali. Mail Art Service vine distribuito gratuitamente in tutto il mondo, ma non è gratis la stampa e né la spedizione. Se volete che continui ad esistere, aiutatelo, mandando un piccolo contributo.
Ogni autore si assume la  responsabilità dei  propri  scritti. La redazione non è responsabile di  eventuali  plagi o  illegalità commesse  dagli  autori.
 
Abbonamento: 5 numeri euro 7,75 (per spese postali, di segreteria e di stampa).
 
info: http://www.andreabonanno.it/ - http://members.xoom.virgilio.it/anbon/
bian@monrif.net - biand1@supereva.it


MANO LIBERA n.18
 
MANO LIBERA Newsletter Anafi n.18 - maggio 2006
 
Carissimi amici,
ecco il nuovo numero della nostra newsletter, con le piccole grandi notizie legate al mondo del fumetto che siamo soliti comunicarvi ogni mese, in particolare trovate le anticipazioni sulle imminenti uscite editoriali riservate ai soci. Vi ricordo che sul sito www.amicidelfumetto.it sono in linea come di consueto alcuni articoli scelti della rivista Fumetto non ancora uscita. E vi ricordo ancora una volta che chi non legge il file in pdf ce lo può segnalare con una mail e il file sarà inviato in formato word. A presto.
Paolo Gallinari
Presidente Anafi
 
SOMMARIO
1. FERDINANDO TACCONI E LA PASSIONE PER IL VOLO
2. IL NUOVO NUMERO DI FUMETTO E MOLTO ALTRO ANCORA...
3. INEDISTRIPS VOLA A QUOTA 3 E AGGIUNGE NUOVI PERSONAGGI
4. LA CASA EDITRICE FAWCETT E CORA (ANZI, CONNIE), PER GRADIRE...
5. OHIBO', IL FUMETTO E' ANCHE "COMODO"?
6. LE RARITA' A FUMETTI DAL NUOVO CATALOGO
 
Associazione Nazionale Amici del Fumetto e dell'Illustrazione - ANAFI
Via Emilia Ospizio, 102 - 42100 Reggio Emilia Tel. 0522 332336 Fax 0522 553432
 
info: info@amicidelfumetto.it - www.amicidelfumetto.it


Esseri Rock N° 018
 
E' USCITO IL NUMERO 18 DI ESSERI ROCK
 
In questo numero:
In sala prove con: YOKOTOBIGERI E ANATRE SUPREME
Recensioni: BAD FROG
MOONLIGHT VISION
NETTEZZA UMANA
OAK'S MARY
Gironzolando: BOB CORN + CENTRAL UNIT
MELVINS
RICKY GIANCO
SISTERS OF MERCY
SOPHIA + VITO
Un Cd da avere: AREA “Arbeit Macht Frei”
Un Film da vedere: IL SEME DELL’UOMO (1969) di Marco Ferreri
Pescando nel Torbido: WOODEN WAND & THE VANISHING VOICE
GO GO GO AIRHEART
DIRTY FACES
COMPANY
Spolverando "i vinili dimenticati": THIS HEAT
FELT
The paranoid android (Letture fuorvianti): 
Valerio Evangelisti “Nicolas Eymerich, Inquisitore”
La Phanza consiglia: LA PASTA ASSASSINA
Inoltre:  NEWS - CONCERTI - LINK - LA BACHECA
 
Se vuoi ricevere Esseri Rock per posta, con un contributo di 15 euro riceverai per 12 mesi la fanzine direttamente a casa!!!
Se volete spedire i vostri CD ad Esseri Rock l'indirizzo è: Fermo posta Esseri Rock - 26863 Orio Litta (LO)
 
info: esserirock@libero.it - www.esserirock.it


ESPERIMENTO VIOLETTO #9
 
Dopo fatiche, tempo di accumulare il materiale necessario, infiniti scambi di mail con i collaboratori e ore preziose tolte allo studio, esce il nuovo #9 della fanzine.
Ecco i contenuti:
*Segnalazione di siti internet
*2 poesie (Lady Nyx e Truglia Tito)
*6 recensioni di cd (Toto, Etoile Filante, Lily's Puff,   
*Chaosphere, Sacrilegio, Juglans Regia)
*Intervista agli Etoile Filante
*Artwork (Liliana Rusu)
*Retrospettiva anni '80 (con manifesto di Kerin)
*Articolo su Escher + gallery
*Articolo sui cimiteri Monumentali
*3 recensioni di libri (The Nightmare before Christmas, Icons, Serpenti e Piercing)
*1 racconto
*1 spazio promozionale
 
Per ordinarlo gratuitamente mandate una e-mail a questo indirizzo, specificando il vostro indirizzo di casa in tutte le sue parti. Spedizioni con posta ordinaria.
A breve reperibile presso:
*Nail Records, Udine
*Inferno Rock Pub, Trieste
*Riot Store, Milano
*Feronia, Milano
*Sin Factory, Milano
*Skorie Industriali, Roma
 
STAND:
venerdì 12 maggio 2006 c/o Uagamama di Pordenone in occasione de "The Golden Age of Franz". Serata concerti e dj set.
(presto on-line anche la scheda del #9)
Davide 'n Fri
 
info: esperimento.violetto@libero.it - www.esperimentovioletto.forumfree.net
 

Good For Nothing N°2
 
E' al terzo numero Good For Nothing, stavolta interamente dedicato all'uscita del secondo disco dei Dresden Dolls, "Yes Virginia" e al prossimo arrivo il 1° di Giugno al Rolling Stone di Milano per l'unica data italiana del duo di Boston.
Per l'occasione una stretta collaborazione con la RoadRunner / Universal che hanno curato la distribuzione nel nostro paese che porterà cinque dei nostri lettori all'appuntamento live con cinque biglietti omaggio.
In questo numero un'intervista con Amanda Palmer realizzata lo scorso Febbraio in occasione della presentazione dell'Album all'Atomic Bar di Milano,
un'ampia panoramica "da ascoltatore" della prima volta sulle nuove canzoni e tematiche proposte dalla band, un'analisi critica al nuovo video diretto da Michael Pope "Sing" e spazio alla cultura con le bio su Cabaret Voltaire e Marlene Dietrich per la sezione musica e personaggi.
 
info: goodfornothing@hotmail.it - http://goodfornothing.altervista.org/ - blog redazione: http://punkcabaret.blogspot.com/
 

OUT numero 11
 
Un nuovo numero di out rappresenta per noi sempre un nuovo traguardo, un tassello in più. Mettere insieme articoli, poesie, illustrazioni, fumetti,…è una gioia incredibile. Questo numero 11 arriva dopo tanto e sebbene l’aperiodicità ci contraddistingue siamo pienamente consapevoli che molto tempo può passare, ma il troppo stroppia. Abbiamo rimesso assieme i pezzi, frullato idee e spunti, seguito un nostro sommario e…eccoci qua.
Elencare gli argomenti presenti all’interno di questo nuovo out non è certo facile. Innanzitutto si tratta di un numero diverso eppure simile, le pagine sono quasi raddoppiate e i contenuti variano.
Le penne rimangono pungenti, le illustrazioni e i fumetti seguono la strada della sperimentazione. Poesie e racconti fanno da collante.
ARTICOLI
Gianluca Umiliacchi è artefice di più pezzi, ci presenta il progetto-fumetto Ombre Arcane (dove la Provincia di Ravenna e i musei si uniscono al fumetto per incuriosire, raccontare una storia, tirare in ballo Dante Alighieri e gli Accoltellatori di Ravenna…), ci racconta di Maxmagnus (un’occasione per parlare dei grandi del fumetto e della recente riedizione da parte di Repubblica) e, dulcis in fondo, ha preparato per noi la storia di un grande autore di fumetti con relativa intervista…
Leone “Leo” Cimpellin (artefice, fra l’altro, della copertina).
Gli articoli proseguono con firma Bi. Di. Esse. e il fallimento critico dei vari e svariati concorsi di fumetto presenti nella penisola italica, Claudia Amantini racconta il fumetto sul Chè e alcune novità fumettistiche uscite in edicola, new entry come Monia Canghiari si occupano di recensire prodotti (il libro di poesie di Brugnaro) difficilmente reperibili o poco pubblicizzati, Francesco Misiti ci delizia con un glossario di parole fraintese (della serie: libertà, tasse,…) e una discussione sul libro/film Romanzo Criminale.
RACCONTI 
Sono presenti due racconti brevi a firma Vincenzo Occhionero, padrone di una scrittura irriverente e sarcastica, qui al suo debutto con Pagina di Diario e Try Again
POESIE
Da sempre presenti sulla ‘zine ci trasmettono i sentimenti più svariati, si riconfermano le parole gentili di Monica Andreis e quelle guerrigliere di Gianni Donaudi, le atmosfere sospese di Alberto Rizzi e quelle interiori di Serena Sbrana. Inoltre si aggiunge un elenco di nuovi poeti, almeno sulle pagine di Out: Caterina Fiamingo, Marco Sabattini e il già citato Vincenzo Occhionero.
FUMETTI E ILLUSTRAZIONI
Le immagini ricoprono da sempre significati complessi, in ogni caso sono un gran valore non solo aggiunto e noi cerchiamo, in ogni modo, di usarle al massimo. A volte come corredo ad articoli, in altre occasioni come ampio respiro della pagina intera. Su questo numero 11 compaiono illustrazioni diversissime tra loro. Una ricerca stilistica che abbraccia sperimentazioni personali. Alcuni autori sono già noti tra coloro che frequentano abitualmente le pagine di out o del suo sito: Claudio Parentela con i suoi neri, Claudia Amantini con le figure prese a prestito dai suoi quadri, Simona Petrucci e le sue venature, Laura Canti e i suoi accostamenti, Elena Raffaelli (altro debutto di questo nuovo numero), con le tecniche incisorie sotto braccio. Per i fumetti si gioca con altri tipi di sperimentazione, con i sentimenti di Roma di Claudia Amantini, le atmosfere tra favole e sogno di Una favola di Antonio Flocco (autore di alcuni fumetti comparsi nei primissimi numeri di out, un felice ritorno), i sentimenti interiori di Irrequieta bellezza di Laura Canti.      
Buona lettura e buon vedere. Gruppo Out.
 
OUT
A cura di Gruppo Out & Webmaster
Fotocopie spillate, fanzine. Fumetti, illustrazioni, recensioni, cinema, poesia, musica, racconti,…Out. A volte nasce un’esigenza, un qualcosa che spinge, che porta a cercare qualcosa, che sposta da un dove ad un altro dove. Un mezzo di comunicazione –una piccola fanzine- per dare corpo e voce a delle idee. Idee che frullano in testa e che hanno la necessità di trovare uno sfogo. Ed è così, dopo esperimenti sparsi, che nasce, nel 1998, “Out”. Nel mezzo…voglia di comunicare, di confrontarsi, di focalizzare, di organizzare, di mettersi in gioco e…giocare e giocare. È un gioco carino. Ci si diverte accostando illustrazioni a poesie di poeti nostrani, poeti non famosissimi, ma che a noi piacciono. Ci si diverte accompagnando con disegnini racconti di scrittori nostrani, scrittori non famosissimi, ma che a noi piacciono. Ci si diverte creando ed inserendo fumetti dove il tratto, il segno, lo stile,…è libero, sganciato dalle imposizioni di mercato. Giocare e divertirsi, a volte prendendosi sul serio, a volte solo per provocare. Con un immaginario dove fluttuano idee, pensieri, cinismo. La nostra boccata d’ossigeno.
Una redazione, caso peculiare, completamente femminile e uno zoccolo duro di collaboratori. Ognuno -con scritti, disegni e quant’altro- aggiunge qualcosa al nostro piccolo pezzo di storia, al nostro laboratorio aperto. Fanzine, da sempre, come sinonimo di controcultura. Out come nome per puntare il dito sulle cose sbagliate, quelle cose che si scartano,…un nome che racchiude più significati (fuori, via, scaduto,…), significati che sentiamo, indiscutibilmente, vicini. Sei anni e dieci numeri alle spalle. Ogni numero rappresenta, di per sé, un piccolo passo avanti. Ogni nuova uscita, un nuovo traguardo. E un nuovo punto di partenza. La scelta del mezzo fanzinaro è forse stato un passo obbligato (pratico ed “economico”, viste le difficoltà ed i costi di una produzione seria), ma lascia fuori scadenze, corse all’ultimo minuto, direttori responsabili, costi da rispettare…L’aperiodicità, a volte, è proprio una bella cosa. In questi dieci numeri si è parlato di tante cose (Kurosawa, Tank Girl, Esp, Kieslowski, Death, Cages, Inger Lorre, Topina Comixx, Videoarte, Hellblazer, P. J. Harvey, Perfect Trip Production, Vertigo Presenta, Nick Cave, No Logo, Black Orchid, Calimero, Queenadreena, John Doe, Coconino Press, Ejzenstejn, Toccafondo, Palladium, Siti Internet, Nine Inch Nails, Rosa di Strada, Fables, …) affiancate sempre da poesie, racconti e fumetti. E come spesso capita, la famiglia si allarga. All’Out cartaceo si è affiancato l’ Out on line, merito di un webmaster mascherato che ha organizzato e dato vita ad un bel sito. Sfruttando nuove risorse, sfruttando nuovi mezzi di comunicazione, la via dell’ etere, quell’internet che a non tutti piace ma che dilaga, ci dà la possibilità di dire nuovamente la nostra. Out rimane un laboratorio dove si creano fumetti, immagini, racconti. Una scommessa che sul sito vuole anche dire musica (da ascoltare) e animazioni (da vedere). Out, in questi anni, ha portato persone, dalla redazione (Claudia Amantini, Laura Canti, Milena Giannotti, Simona Petrucci) ai collaboratori/lettori, a discutere e a rimettersi in gioco. Come nelle più belle delle sfide. Out ha raccolto le poesie & racconti di Monica Andreis, Nicola Argenti, Ferruccio Brugnaro, Chicca D’Andreamatteo, Gianni Donaudi, Lisa Massei, Alberto Rizzi, Serena Sbrana,…gli articoli & recensioni di Claudia Amantini, Bi.Di.Esse, Antonio Canizzaro, Roberto Ferretti, Milena Giannotti, Francesco Misiti, Marta Ugoccioni, Gianluca Umiliacchi,…le illustrazioni & fumetti di Michele Agosteo, Claudia Amantini, M. Francesca Arcangeli, Laura Canti, Paolo Feduzi, Giò Filocamo, Antonio Flocco, Eleonora Papini, Claudio Parentela, Simona Petrucci, Fabrizio Perinelli, Lara Quatrini, Marco Salogni, Gianluca Umiliacchi,…con le inevitabili scuse per chi abbiamo dimenticato di nominare. Fotocopia dopo fotocopia e aggiornamento dopo aggiornamento, Out prosegue, sotto il segno dell’ aperiodicità, la sua avventura…
 
info: gruppo.out@tiscalinet.it - webmastermascherato@libero.it - http://it.geocities.com/outzine/index.html
 

MANGA CLUB
 
PRESENTAZIONE DEL GIORNALINO “MANGA CLUB”
“MANGA CLUB” tratterà tutti i cartoni animati giapponesi apparsi in Italia, dai più conosciuti a quelli meno noti.
Nasce in stile rubrica telefonica, ogni numero corrisponde a una lettera:
N. 1. i cartoni animati che cominciano con la lettera A
N. 2: i cartoni animati che cominciano con la lettera B
N. 3: i cartoni animati che cominciano con la lettera C
N. 4: i cartoni animati che cominciano con la lettera D
N. 5: i cartoni animati che cominciano con la lettera E
e così via…
- Verranno proposti oltre 300 titoli, da quelli degli anni 70 ad oggi.
Ci sarà una scheda del cartone animato con:
- titolo originale giapponese
- casa di produzione
- anno in cui è stato creato
- numero puntate
- la trama
- In ogni numero, verranno dedicate 2 pagine ai gadget, dei cartoni animati con foto e storia,:
album delle figurine, bambole e pupazzetti, cartoline, card, dischi, le riviste, modellini e robot,  puzzle, patatine, poster, videocassette….
- Sempre in ogni numero ci saranno 2 pagine dedicate agli interpreti delle sigle televisive:
Andrea Lo Vecchio, Augusto Martelli, fratelli Balestra, Cristina D’Avena, Douglas Meakin, Georgia Lepore, Giorgio Vanni, I Cavalieri del Re, Le Mele Verdi, Nico Fidenco, Oliver Onions, Paola Orlandi, Vincenzo Draghi…
- “Vota la voce della sigla”: in ogni numero i cantanti delle sigle più votati dai lettori.
- Ci sarà, inoltre, un gioco per i fanatici delle sigle “Indovina la sigla”, in cui dovranno indovinare una sigla a partire da alcune strofe…
- E uno special di 2 pagine dedicati ai siti internet più belli e seguiti.
- Il giornalino si concluderà, in quarta di copertina, con il “Cantasigla”. In ogni numero il disco e il testo della canzone delle sigle dei telefilm più famosi e conosciuti: “Arnold”, “Dallas”, “Furia cavallo del West”, “Hazzard”, “Mork e Mindy”, “Orzowei”, “Pippi calzelunghe”, “Sandokan”, “Woobinda”, “Zorro”...
Gianni SORU

info: mangaclub@virgilio.it - tel. 340-2407411

 

FUTURE SHOCK on line n.18
 
La Fantascienza come ponte tra le due culture
 
È andato on line il n.18 di "Future Shock" (anno IX - marzo 1996), con copertina grafica di Pompeo De Vito, un numero vecchio ma sempre attuale, che precedentemente era stato pubblicato in formato ridotto. Alla sua uscita nel lontano 1996, ebbe una lusinghiera recensione sulle pagine del "Messaggero Veneto". Per comodità dell'internauta, trascrivo qui di seguito il sommario.
Buona lettura e distinti saluti.
Antonio Scacco
 
EDITORIALE
Antonio Scacco, Fantascienza e religione
Fantascienza e religione: gli alieni come castigo di Dio di Antonio Scacco. E' noto come nella nostra società, sotto l'influsso di dottrine scientiste (darwinismo) e materialiste (marxismo: "la religione è l'oppio dei popoli"), Dio sia stato progressivamente espulso dalla realtà della storia e dal mondo della natura. Un tempo non si aveva difficoltà a vedere in Dio l'artefice dei fenomeni naturali, a riconoscere in Lui "l'Amor che move il sole e le altre stelle".
SAGGISTICA
Silvia Bernardini, L'immagine dell'errore in "Dune": Paul Atreides
Massimo Del Pizzo, Rotte dell'infinito: la poetica dell'alterità in J.-H. Rosny Aîné
Clara Parisi, Frankenstein tra mito e scienza
NARRATIVA
Giuseppe e Antonio Monaco, Iperrealtà
Luciano Nardelli, Trasloco a quattro mani
RECENSIONI
Massimo Del Pizzo, Viaggi e passaggi. Letture di Jules Verne, Solfanelli, Chieti, 1995 (Alessandro Bisogni)
Harry Turtledove, Invasione anno zero (Worldwar: in the balance, 1994), Editrice Nord, Milano, 1995 (Roberto Chiavini)
Joe R. Lansdale, La notte del Drive-In (The Drive-In, 1988), "Urania" n.1214, Mondadori, 1993 (Roberto Chiavini)
Philip K.Dick, I racconti inediti, Fanucci Editore, 1995 (Gian Filippo Pizzo)
Silvia Bernardini (a cura di), Fantascienza, fantasy e horror: tre generi a confronto, ARCI, Bergamo, 1996 (Antonio Scacco)
Massimo Del Pizzo, L'opera di J.-H.Rosny Aîné. Dal realismo al naturalismo, dal fantastico alla fantascienza, Schena Editore, Fasano, 1995 (Antonio Scacco)
Gregory Benford, Il grande fiume del cielo (Great Sky River, 1987), Mondadori, "Uraniargento" n.9, 1995 (Antonio Scacco)
Sean Stewart, Angelo nero (Passion Play, 1992), Editrice Nord, Milano 1995 (Antonio Scacco)
NOTIZIE
Il premio letterario per ragazzi “Righini Ricci” a Luciano Nardelli;
Premio “Future Shock” III Ediz.; è morto John Brunner;
“Star Trek” non è più un sogno?;
Domenico Volpi e i suoi terribili quiz
 
info: shiack@tin.it - http://www.futureshock-online.info/index.html


Supercheri numero uno
 
The hot pink european pravda for grrrls
 
" SuperCheri è il rude copia-incolla cartaceo di Fege, già ideatrice del Ladytourwebsite.
Partendo da argomenti grrrl positive e riflessioni sul ruolo delle ragazze nella nostra società, prende la deriva in un universo di rock n'roll, nude movies, cronche, idee più o meno folli, proclami e una grafica del tutto DIY. Scritta in tre lingue, con una "incontrollabile urgenza" di comunicare e un iperentusiasmo malato, vi arriva a casa con un euro e cinquanta. Scrivete a supercheri@supereva.it oppure ordinatela alla Supervixen distro, www.supervixendistro.tk "
Pubblico! Benvenuti in Supercheri numero uno, la prima esperienza mi ha divertito e così ho deciso di darle un seguito. In questo numero, come al solito senza sommario e senza capo né coda...
Alla (forse) prossima.
Super Cheri
 
Info: supercheri@supereva.it o meglio theladytourwebsite@yahoo.it - supercheri@supereva.it


CAROVANA N. 0

"CAROVANA" è la nuova fanzine dei fans di Luca Carboni. Per capire il perché di questa fanzine, bisogna fare un salto nel passato.
Correva l'anno 1995, Luca Carboni esce sul mercato con l'album "Mondo". Fu proprio in quell'anno che, con molta sorpresa di chi amava Luca, nasce una fanzine cartacea, "Fuori Moda". La fanzine veniva distribuita gratuitamente a chi ne faceva richiesta, diretta, o indiretta, tramite dei coupon ritagliabili dai giornali di musica (vedi “TV Sorrisi e Canzoni”, “Tutto” Musica e Spettacolo). Molti fans che frequentano il sito www.personesilenziose.it sanno di cosa si parla e hanno avuto queste copie. La fanzine era un pò quello che oggi sarebbe un mini sito: interviste, curiosità, lettere di fans, foto etc. Fu un'idea molto carina, e fece sentire un pò tutti più vicini a Luca e al suo mondo. Purtroppo l'avventura durò poco.. e già al terzo numero della fanzine, con l'annuncio della nascita del sito ufficiale, avveniva di fatto la cessazione del giornalino. Purtroppo per molti fu una vera e propria disgrazia... perché nel 1995 internet era ancora un lusso che pochi potevano permettersi! Io personalmente non avevo nemmeno il pc! E poi.. internet?!.. e cos'era?!Fatta questa premessa... arriviamo ai giorni nostri.. in cui se non hai internet.. non sei una persona al passo coi tempi! Eppure.. la cosa che ha fatto riprendere questa idea è proprio l'impossibilità di molte persone di accedere ad internet. Mi spiego. Il sito ogni giorno è frequentato da un tot numero di persone, alcune fisse, assi-due, altre che passano saltuariamente, a cadenza indefinita. Dovete sapere che molto spesso ricevo mail di persone che mi dicono "seguo da tantissimo il sito... ma purtroppo non ho internet a casa/... non ho un pc/.. posso leggervi solo quando sono in università/ufficio". Ecco la risposta dunque al perché questa fanzine: per dare l'opportunità di essere aggiornati anche a chi, saltuariamente, riesce ad andare on line. Questa fanzine, scaricabile gratuitamente in formato pdf, cercherà di fare proprio questo. Oggi quasi tutti hanno le penne usb, i masterizzatori etc..(anzi.. le dimensioni sono ridotte e ho cercato di farla entrare anche in un normale floppy disk!) e anche chi magari va on line una volta tanto, potrà scaricare la fanzine, e leggerla magari fuori rete, a casa, in ufficio, in pausa pranzo, potrà stamparla etc. Al tempo stesso, la fanzine rappresenterà per tutti gli altri (che invece dispongono di internet e sono frequentatori assidui) un qualcosa "in più" rispetto al sito. Ma non è tutto. Questa fanzine non sarà solo opera del webmaster... ma di tutti coloro che vorranno proporre articoli, foto, o tutto ciò che possa essere simpatico ed interessante per il giornalino.
 
La fanzine CAROVANA fa capo ed è scaricabile al sito http://carovana.personesilenziose.com
info: carovana@personesilenziose.com


Pagina in collaborazione con i fanzineitalianeBlog http://fanzineitaliane.splinder.com/ promossi da “Fanzine Italiane – Associazione di Promozione Sociale” associazione@fanzineitaliane.it


 
Links Correlati
· zanca@centrogiovanis...
· fumettiasacile@yahoo...
· fumettiasacile@yahoo...
· http://fumettiasacil...
· fumettiasacile@yahoo...
· http://fumettiasacil...
· http://www.beautiful...
· http://fotolog.com/b...
· a.pollastro@libero.i...
· www.beautifulfreaks....
· www.monipodio.net
· info@amicidelfumetto...
· www.amicidelfumetto....
· http://www.andreabon...
· http://members.xoom....
· bian@monrif.net
· biand1@supereva.it
· www.amicidelfumetto....
· info@amicidelfumetto...
· www.amicidelfumetto....
· esserirock@libero.it
· www.esserirock.it
· esperimento.violetto...
· www.esperimentoviole...
· goodfornothing@hotma...
· http://goodfornothin...
· http://punkcabaret.b...
· gruppo.out@tiscaline...
· webmastermascherato@...
· http://it.geocities....
· mangaclub@virgilio.i...
· shiack@tin.it
· http://www.futuresho...
· supercheri@supereva....
· www.supervixendistro...
· supercheri@supereva....
· theladytourwebsite@y...
· supercheri@supereva....
· www.personesilenzios...
· http://carovana.pers...
· carovana@personesile...
· http://fanzineitalia...
· associazione@fanzine...
· Inoltre Il Rigattiere
a cura di
Marco Paolucci

· News by paolucci


Articolo più letto relativo a Il Rigattiere
a cura di
Marco Paolucci:

Discus Records News


Article Rating
Average Score: 0
Voti: 0

Please take a second and vote for this article:

Bad
Regular
Good
Very Good
Excellent



Opzioni

Pagina Stampabile  Pagina Stampabile

Invia questo Articolo ad un Amico  Invia questo Articolo ad un Amico

 
Privacy Policy

Web site powered by PHP-Nuke
All logos and trademarks in this site are property of their respective owner. The comments are property of their posters, all the rest